L’ Essenziale Anteprima Tour di Marco Mengoni partirà da Torino, al Teatro Colosseo, il 20 maggio e si concluderà il 31 agosto al Teatro Romano di Verona dopo 20 tappe nei teatri di tutta Italia, sei delle quali aggiunte negli ultimi giorni per rispondere alle grandi richieste dei fans del vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo.

Intanto Marco Mengoni si è esibito al Teatro degli Arcimboldi di Milano, in due ore e mezzo di concerto con un tutto esaurito e uno straripante entusiasmo da parte degli spettatori.

Il concerto, come tutti gli altri del tour, è stato suddiviso in due parti, con un intervallo della durata di dieci minuti che, come ha spiegato lo stesso Mengoni, serve agli spettatori per interagire, commentando le varie fasi del concerto.

Le canzoni comprese nella scaletta sono 24, 12 per ciascuna metà del concerto, e comprendono tutti i pezzi del nuovo album ” Pronto a correre “, ormai da sei settimane in testa a tutte le classifiche di vendita, oltre ad altri precedenti.

Marco Mengoni, si è presentato sul palco, che ha una scenografia molto ” essenziale ” in omaggio al titolo del brano vincente a Sanremo ed al nome del tour, accompagnato da sei musicisti; il direttore musicale Luca Colombo, arrangiatore di tutte le canzoni della scaletta, il tastierista Gianluca Ballarin, il bassista Giovanni Pallotti, l’organista Andrea Pollione, il chitarrista Peter Cornacchia e Davide Sollazzi alla batteria.

Il cantante ha sfoggiato un elegante abito di Salvatore Ferragamo. Dopo la conclusione del tour estivo Marco Mengoni sarà di nuovo sul palco del Teatro degli Arcimboldi il prossimo 25 settembre.

Lo stesso Marco ha spiegato ai cronisti che “Questa volta propongo uno spettacolo più europeo” ed ha parlato del suo prossimo impegno prima della partenza ufficiale del tour, che sarà a Malmö in Svezia, dove dal 14 al 18 maggio rappresenterà l’Italia all’Eurovision song, dove interpreterà ” L’essenziale “.

Mengoni ha aggiunto che sente molto l’onore di rappresentare il nostro paese e che ha intenzione di portare il tricolore sul palco. ” Mi presenterò elegantissimo, perché l’Italia nel mondo è sinonimo di eleganza ” ha concluso il cantante.
(photo credit – Marco Mengoni Page)

Categorie: Curiosità Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: