L’indole selvaggia di Douala e l’essenza spirituale di Madras si contaminano.
Materiali poveri e pelli pregiate si fondono. Nuances neutre e bagni di colore dipingono la tela.
La flora e la fauna si mescolano: canape, “ficelles” e intrecci di arbusti di banano vengono accostati alla pelle di coccodrillo.
I colori neutri della savana e le vivaci cromie dell’India valorizzano creazioni che evocano suoni e profumi di terre inesplorate.
Linee essenziali, forme super sexy. Dalla ballerina al sandalo vertiginoso, dal beige al verde, dalla corda al coccodrillo.
Leopoldo Giordano firma una collezione dall’anima selvaggia, sofisticata, contraddittoria.

Categorie: Scarpe Donna.

Ultimo aggiornamento: il 20.10.2009