Due creazioni Carlo Pignatelli “Opere” 2010 “protagonisti” della presentazione in anteprima assoluta per l’Italia del nuovo modello XJ Jaguar.

Il made il Italy “incontra” il made in England. Una liaison d’eccezione tra moda e  motori.  Con risultati d’eccellenza. Superba e sofisticata la nuova Jaguar XJ – presentata in anteprima assoluta alla stampa italiana lunedì 26 ottobre alle Terme di Milano con un evento esclusivo – come i due abiti haute couture della collezione Carlo Pignatelli “Opere” 2010, che renderanno ancora più glamour l’evento.

Accanto all’auto due modelle indosseranno due modelli argentei, in… cromatismo perfetto con l’auto stessa: il primo in organza dalla linea scivolata con giochi di asimmetrie, drappeggi, sovrapposizioni di tessuto e dettagli floreali; il secondo in jersey spalmato ed organza di seta impreziosito da ruches ed ancora da dettagli floreali. 

Simbiosi assoluta, dunque, tra il prestigio di un marchio automobilistico tra i più famosi al mondo e una maison italianissima ma di notorietà internazionale, portavoce di un messaggio di eleganza altrettanto nobile.

La nuova Jaguar XJ introduce un nuovo, audace spirito nel mercato del lusso automobilistico. Sportiva e sofisticata offre una seducente combinazione di lusso rilassante, prestazioni mozzafiato, design affascinante e un’ingegneria senza compromessi. Sulla scia del successo dei nuovi modelli XK e XF, l’introduzione della nuova XJ è un punto di riferimento per il rivitalizzato marchio Jaguar, posizionandosi come l’ammiraglia quattro porte del marchio ed attirando una nuova generazione di clienti. Le Jaguar sono famose per le loro linee sportive ed eleganti, e la nuova XJ, con il suo stile fluido e contemporaneo, è la più coraggiosa interpretazione della visione Jaguar del 21° secolo di Ian Callum, Direttore del Design.

Categorie: Motori.

Ultimo aggiornamento: il 21.10.2009