Cesare Paciotti presenta  a Milano, durante la settimana dedicata al design (22/25 ottobre), la sua nuova linea di arredamento.

Le vetrine della sua boutique di Via Sant’Andrea,8 saranno completamente dedicate ai pezzi di design della nuova collezione della casa. Troverete la nuova poltrona “Lost chair” in tutte le vetrine nelle diverse varianti colori.

La poltrona è realizzata in pelle e acciaio ed è ispirata al design modernista e ai grandi classici. La sua  seduta straordinaria è unita alla praticità dell’essere pieghevole. Il prezzo? 2900 Euro.

Lo stile di Cesare Paciotti è tagliente, lineare, pulito che però è intrecciato da sapori classici, traducendo oggetti dal design contemporaneo.

L’evoluzione dello stile Paciotti riguarda anche il suo life style nel quale si riproduce quotidianamente la cifra stilistica che lo identifica come “Uomo di mondo”.
Lo stile guarda e attinge dal passato e lo reinterpreta con forme moderne come Paciotti sa realizzare sulla base di una capacità tradizionale di lavorare e di trasformare i materiali in oggetti che distinguono in modo inequivocabile lo stile di chi lo possiede.

Si parte con una forte connotazione Decò, passando dalla Bauhouse e dalla scuola di “Gropius”, per uscire successivamente e dare vita a forme che sono indispensabili per vestire l’ambiente di vita della donna e dell’uomo Paciotti.

Il porfido e il pugnale elementi decorativi della Maison sono due tracce basiliari per la creazione dello stile Paciotti Home.

Anche nell’uso dei colori la tradizione stilistica di Paciotti si fonda con il design, la combinazione dei neutri –non colori quali il nero e il grigio esprimono chiaramente l’aggancio con un’idea di casa di lusso, e i tocchi di oro e rosso riportano immediatamente alla capacità di cambiare la materia a una riproduzione di oggetti per la vita contemporanea che non conosce confini o limitazioni di spazi.

CESARE PACIOTTI HOME COLLECTION
Il progetto prevede lo studio e la realizzazione di una home collection a 360° in cui si ritrovino le icone e lo stile del brand declinati su un’ampia gamma di tipologie di prodotti che vanno dal tessile della casa, alla porcellana e alla tavola, al gift lusso fino ad arrivare ad alcuni complementi d’arredo di forte personalità.

Un concept che comunichi in pieno il mood della collezione di Cesare Paciotti, in un ambito com’è quello della casa e dell’interiors in cui esistono le condizioni più favorevoli per esprimere contenuti, valori che rafforzino l’identità del brand nel momento in cui si confronta con tematiche che vanno al di là della moda in senso stretto.

La ‘cifra maschile’ e quella femminile nella casa: la decorazione e il design
Nell’impostazione della collezione casa si è voluto rappresentare sia la ‘cifra maschile’ che quella ‘femminile’, solitamente più presente nella casa. I nuovi consumatori e i nuovi comportamenti di consumo indicano in modo inequivocabile l’importanza, anche nella casa, di riuscire ad attrarre consumatori che hanno un gusto maggiormente evoluto e per i quali i contenuti moda, design e decorazione vengono spesso amalgamati e combinati assieme nei pezzi scelti per le proprie case.

Sempre più le case esprimono calore, intimità e anche e soprattutto forte personalità, tavolta individuabile in pezzi di design, quadri o in oggetti la cui estetica prevale sul reale utilizzo.

La struttura della home collection

Il tessile
Il cuore della collezione perché, ancora oggi, rappresenta una quota importante di questo mercato in cui, al di là del corredo ancora forte come modalità di consumo nel sud Italia, si è allargata come tipologia di prodotto anche verso elementi di arredo e quindi propri di altri ambiti della casa e, in particolare, della zona giorno (come i cuscini decorativi). La tavola con altri articoli e gli accessori per il bagno (accapatoi trendy, set ospite…) rappresentano altre importanti opportunità in termini di consumi.

La porcellana e la cermica
Questi materiali che caratterizzano gli articoli della lista nozze- per questa collezione- sono sviluppati come veri e propri set regalo per ogni occasione e, quindi, con packaging molto curati e dimensioni contenute, anche singole, che possono permettere d’inserirli in negozi di accessori moda, di arredamento o nei departement stores all’estero.

Gift
Oggetti, piccoli accessori per l’uomo e per la donna diventano acquisti irrinunciabili per sé, per personalizzare la propria casa, ai quali ci si affeziona e ai quali non si sa rinunciare, così come avviene per un paio di scarpe, una borsetta, un piccolo gioiello.

Accessori e complenti di arredo
L’inserimento di alcuni complementi di arredo è in grado di rafforzare l’immagine della collezione e permetterà di creare delle ambientazioni con le differenti tipologie di prodotto della home collection.

Corners dedicati alla home collection
Già nella fase di ideazione della collezione si ipotizza lo studio dei corners modulari che sarebbero in grado di presentare la collezione casa nel suo insieme con prodotti diversi, normalmente veicolati in ambiti distributivi distinti (tessile, lista di nozze, arredo e decorazione, gift, accessori moda, concept stores, departement stores…..).

Categorie: Design Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: