Talmente affascinante da avere tutti ai suoi piedi, anche un’altra donna. La donna Gucci seduce anche le donne.

Così si presenta la moda Gucci nella collezione Primavera Estate 2013, per una donna elegante, curata e sfacciatamente sexy., ma solo guardando attenzione i particolari.

Dopo l’esplosione di colori che abbiamo visto nella sfilata a Milano per presentare l’intera collezione  pensata da Frida Giannini,  con il fucsia come apripista ad un’ampia gamma di colori più accessi, compreso il verde prato, l’arancio, l’azzurro, tinte pensate su abiti dalle siluette lineari, il focus è ora puntato su due oggetti, dalle fattezze tipicamente fetish.

Se l’intera collezione appare castigata e priva di scollature, con abiti, maglie e camicie rigorosamente a collo chiuso, ma con tagli laterali che arrivano fin sotto il seno, a sedurre, sono gli accessori.

Ne analizziamo due:
Il primo è rappresentato da un colliere che sembra fatto di ghiaccio nero, stalattiti preziose che adornano il nostro collo, come principesse gotiche che arrivano dal freddo, ghiaccio pesante legato dall’oro, per illuminare il nostro viso e far sciogliere chi ci guarda al caldo delle serate d’estate.
Ghiaccio che non si scioglie però, perché avvolto come da una magia, che lo rende sempre acceso, pungente e raro, come fiori nati tra la neve.

L’altro oggetto sembra estrapolato dai sogni delle donne: scarpe nere, tacco  a stiletto e cinturino alto alla caviglia chiuso da un gancio che sembra una chiave. Schiave imprigionate da manette preziose ai piedi, o scarpe talmente desiderate da non poter essere tolte perché agganciate ai nostri piedi con una chiave che nessun può toccare? Una donna apparentemente casta quella di Gucci, ma basta guardarla di profilo o scendere con gli occhi ai suoi piedi per immaginarla solo con quel colliere e quelle scarpe…
Di Raffaella Ponzo

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: