Sarà pure disegnata dall’artista giapponese Aya Fukuda, ma rimane pur sempre un’unghia falsa! Tuttavia, un misterioso offerente non ha esitato a sborsare 12.000 dollari per acquistare su un’asta online il prezioso cimelio appartenuto a Lady Gaga.

A mettere in vendita l’unghia acrilica di miss Germanotta è stato un tecnico dell’Aviva Stadium di Dublino, dove la cantante si è esibita lo scorso settembre.

“A fine concerto – ha rivelato l’uomo – ho notato un piccolo oggetto sul palco… a prima vista mi sembrava il plettro di una chitarra, ma poi mi sono subito reso conto che si trattava di un’unghia finta persa da Gaga!”

In tempi di crisi tutto fa brodo, ed è così che la piccola protesi è arrivata sul sito di aste online Artfact e in poco tempo ha permesso all’intraprendente tecnico di realizzare la bella somma di 12mila dollari.

A certificare l’originalità dell’unghia finta, una foto scattata la sera del concerto di Dublino che mostra Lady Gaga in scena con l’unghia mancante. Questa foto, insieme ad un altro scatto della diva a New York che indossa il set completo di unghie acriliche (come a dimostrare che in origine erano 10?) e una t-shirt, saranno gli oggetti spediti insieme alla reliquia ‘onicologica’ all’intrepido fan che si è aggiudicato l’asta. Di lui si sa solo che è inglese e che da ieri potrà vantare nella sua collezione di gadget di Lady Gaga, una reliquia davvero molto speciale.

Categorie: Gossip Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: