In esclusiva per la Maison GILLI una collezione limited edition di pezzi unici e preziosi creata dal designer Nicola Bardelle ( Direttore Creativo di JACOB COHEN)

Dopo avere strizzato l’occhio all’America e aver dedicato ai miti di oggi e di ieri le borse icona della prossima collezione P/E 2010, GILLI punta su uno dei capi must del guardaroba di ogni donna, il jeans.

E’ Nicola Bardelle, direttore e genio creativo del marchio Jacob Cohen, celebrato dall’intero fashion system per la creatività e l’eccellenza della ricerca e del dettaglio, oltre che per la perfetta vestibilità di ogni capo, a firmare il denim per la Maison GILLI.

Nicola Bardelle ha realizzato per GILLI una collezione esclusiva composta da 51 capi rigorosamente in denim, in otto diversi lavaggi, con applicazioni che richiamano i temi della collezione primavera/estate 2010.
Ecco che sulle tasche e sulla gamba fanno capolino i simboli leit-motiv proposti su cubi e maxi pochette: il dollaro, le dolly in versione Maui, Maiko e Cheyenne, l’immancabile papera in  un’inedita versione borchiata… Ed è così che la tela denim prende diverse forme e si declina in eccentriche minigonne, pratici short e bermuda, pinocchietti e capri sbarazzini, oltre che naturalmente nel celebrato e inconfondibile jeans a 5 tasche.

Questa linea limited edition trasforma i pantaloni in veri oggetti di culto senza però rinunciare alla comodità di uno stile informale: il prezioso denim giapponese Kurabo, i bottoni placcati in argento e personalizzati GILLI, le cuciture degli orli a punto catenella offrono al cliente, anche il più esigente, un prodotto ricercato e di altissima qualità.  L’attenzione per il design e per ogni singolo dettaglio li rendono unici e pregiati.

Gli esclusivi pezzi firmati da Nicola Bardelle per GILLI saranno disponibili a partire dalla primavera/estate 2010.
 

Categorie: Casualwear Tag: , .

Ultimo aggiornamento: il 05.11.2009