martedì , 29 luglio 2014
Home / Casual / Casualwear / I jeggings ovvero, jeans 2.0

I jeggings ovvero, jeans 2.0

I jeggings ovvero, jeans 2.0. Di jeans abbiamo visto ogni modello ...anni ’70 a zampa di elefante, a quello a vita bassa...ed oggi sono jeggings!
I jeggings

I jeans sono insostituibili, li possiamo trovare nell’armadio di tutte e tutti: bambini, uomini, donne, detenuti, perfino preti.

Ne abbiamo visti di ogni forgia, da quelli larghi, a quelli a tubo.
Dal modello anni ’70 a zampa di elefante, a quello a vita bassa.

Sono ritornati di gran moda anche a vita altissima, in questo revival degli anni ’80, fino ad arrivare al modello skinny aderentissimo.

Ma l’estate 2013 vuole celebrare l’unione tra due capi must degli ultimi anni, i leggings e i jeans. Ed ecco nascere i jeggings, un mix tra elasticità dei leggings e tessutto dei jeans.

Ogni brand ne ha ormai un capo in collezione.
Dr Denim ad esempio, ha proprio i jeggings come cavallo di battaglia. Marchio rinomato per i suoi jeans con vestibilità skinny, l’iconica etichetta svedese è stata fondata nel 2003 e da allora ha rivoluzionato l’industria dei capi jeans interpretandoli in chiave moderna, con stampe e fantasie contemporanee.

Gas Jeans non è stata da meno con i suoi modelli dalla vestibilità super aderente, vita bassa o vita alta, gamba skinny o flare.

E poi Calzedonia, Tezenis, Benetton e chi più ne ha più ne metta.
Le celebrità li adorano, perfino Kate Middleton li ha indossati per andare a fare la spesa, quando la pancia non era ancora così evidente.

La cosa grandiosa di questo capo di abbigliamento, è la versatilità. Sono perfetti di giorno abbinati a delle ballerine ed una t-shirt, ma anche seducenti di sera con un top più elegante ed un paio di tacchi.

E proprio oggi Belen Rodriguez ha postato una foto sul suo account di Face Book che la ritrae con dei Jeggings bianchi mentre balla con il suo compagno, Stefano De Martino.
Allora, siete pronti ad indossarli anche voi?

Di Raffaella Ponzo

10.06.2013
Scroll To Top