venerdì , 28 novembre 2014
Home / Trade News / Per Philipp Plein la parola d’ordine è Street Couture

Per Philipp Plein la parola d’ordine è Street Couture

Philipp Plein continua a stupire con gusto e trasgressione insieme. L'autunno inverno 2013/14 del brand ci guida alla scoperta della Street Couture!
Street Couture - Philipp Plein

Philipp Plein continua a stupire con gusto e trasgressione insieme.
L’autunno inverno 2013/14 della Maison Svizzera ci guida alla scoperta della Street Couture!
Sullo sfondo una magnifica New York ed in primo piano la moda, quella che ti ricorda “When Fashion walks the street”.

Ma non solo New York….lo spettacolo immaginifico della grande moda in passerella cammina sulle strade di tutto il mondo.
Da qui il reportage di momenti di ordinaria quotidianità riletti alla maniera di PHILIPP PLEIN.

Con il suo sguardo ironico, provocatorio e spiazzante. I gesti e i luoghi più comuni diventano spettacolari e eccentrici.

Nove diverse situazioni urbane, nei luoghi più rappresentativi della Grande Mela, ritratte dal fotografo italiano Francesco Carrozzini.

Momenti quotidiani partendo dal ballo a notte fonda sulla Fifth Avenue, stando in fila ad aspettare al “Photo Booth”, occupato da focosi amanti, o semplicemente in una galleria d’arte.

E sempre piu’ su….come la Sex bomb in una laundry self-service, indossando solo preziosi gioielli, accessori e décolleté vertiginose, in attesa dell’abito in lavatrice. O, in piena Manhattan, agghindata da gran sera, con l’aspirapolvere.
Un quotidiano vissuto fino in fondo, senza limiti né inibizioni.

Cameo di ogni scatto, il designer Philipp Plein, volutamente non protagonista, perché vera protagonista è la sua nuova collezione.

“Per questa nuova campagna ho voluto puntare tutto un fotografo dalla sensibilità e dalla creatività straordinarie, come Francesco Carrozzini”, dice Philipp Plein, “e proprio per questo mi ha fatto piacere essere presente nelle sue immagini. Mi divertiva scoprire come vengo visto da un artista come lui”.

ci sono 6 foto correlate all'articolo, vai alla gallery completa

12.06.2013
Scroll To Top