Crescono le ambizioni e la portata del progetto MADEINCOMO che il 3 dicembre farà tappa nella splendida cornice di Villa Olmo con l’evento MADEINCOMO BY NIGHT XMAS, una sola data per un appuntamento imperdibile volto a promuovere e celebrare le eccellenze del sistema creativo comasco, ambasciatrici internazionali di quella cultura del bello e del ben fatto che da sempre affondano le radici in questo territorio. La novità di questa edizione risiede proprio nella formula e nella missione che conserva il suo carattere di evento culturale ma apre definitivamente e in profondità al sociale dopo aver attivato un’importante collaborazione con la Casa Circondariale di Como ponendosi l’obiettivo di coinvolgere e stimolare la creatività delle detenute per realizzare una vera e propria collezione moda con il marchio LIBEREDICREARE. Un’idea che ha già catalizzato interessi e consensi in tutta Italia, un format che oggi in molti vorrebbero far proprio o replicare. Grazie al supporto attivo del Ministero della Giustizia, della Regione Lombardia, della Provincia di Como, del Comune di Como, del Comitato imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Como, con il prezioso contributo del Lions Club Como Host e di Soroptimist e con la regia di MODAINARTE, questo evento si preannuncia come unico e irrinunciabile, il primo a Como nel suo genere, capace di armonizzare una reale attenzione al sociale ad un momento mondano e culturale al contempo. Sono tre i grandi momenti che andranno a comporre la manifestazione: in ordine di tempo, il primo di taglio artistico vede protagonista il concorso di pittura “Il Romanico: Nova Comum e il suo territorio” unitamente alla mostra fotografica di Bruno Maria Campagna, alla personale di Silvia Mazzoleni, a quella di Vittorio Mottin, all’esposizione del maestro Paolo Polli e alla presentazione ufficiale di KALENDA 2010, l’esclusivo calendario di MODAINARTE che attraverso suggestive immagini fotografiche traccia il più recente passato di MADEINCOMO; il secondo è l’attesissimo convegno LIBERE DI CREARE: moda & carcere che si pone l’obiettivo di informare e coinvolgere i presenti sui temi relativi al lavoro penitenziario dentro e fuori gli Istituti dal punto di vista del trattamento e della normativa, ponendo l’accento sui benefici a cui poter accedere per attivare progetti di lavoro negli istituti di pena. All’incontro è attesa l’on. MARA CARFAGNA, Ministro per le Pari Opportunità, ROMANO LA RUSSA, Assessore alle Piccole e Medie Imprese della Regione Lombardia, FRANCO IONTA, Capo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, LUIGI PAGANO, Provveditore PRAP della Lombardia, SEBASTIANO ARDITA, Direttore Ufficio Centrale Detenuti e Trattamento del DAP, TERESA MAZZOTTA, Direttore della Casa Circondariale di Como, modera il dibattito la giornalista Giulia Parini Bruno. Il terzo momento che chiude la giornata è la sfilata MADEINCOMO che vede protagonisti alcuni dei marchi più noti del distretto comasco e non solo e che termina con l’anteprima assoluta della collezione LIBEREDICREARE, disegnata e prodotta dalle detenute della Casa Circondariale di Como con il contributo della Cooperativa Alice di Milano.
 

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 13.11.2009