Uscirà il prossimo 20 giugno nelle sale italiane Passioni e Desideri, del regista brasiliano Fernando Meirelles.

Girato tra Francia, Gran Bretagna, Austria e Brasile, il film è un adattamento del testo teatrale “Girotondo” di Arthur Schnitzler, e nel suo cast troviamo nomi davvero eccellenti del panorama hollywoodiano quali Anthony Hopkins, Jude Law, Ben Foster e Rachel Weisz.

Passioni e Desideri è un viaggio avventuroso e spettacolare intorno al mondo, nel quale si intrecciano le storie vissute dai dieci personaggi principali, uomini e donne di diverse classi sociali e di diverse nazionalità, le cui vite sono inevitabilmente destinate ad incontrarsi e a scontrarsi.

La storia ha inizio a Vienna, dove un uomo in viaggio di affari (Jude Law) sta per tradire la propria moglie (Rachel Weisz) con una escort, senza sapere però che intanto a Parigi la sua consorte ha già intrapreso una relazione con un aitante fotografo brasiliano.

La fidanzata di quest’ultimo, scoperto il tradimento, lo lascia e decide di tornare in Brasile; durante il viaggio verso casa la donna conosce un padre (Anthony Hopkins) in cerca della propria figlia.

È questo l’inizio di un dramma psicologico nel quale, con grande abilità, Meirelles analizza, a 360 gradi, la vita, l’amore e la morale sessuale che caratterizzano il ventunesimo secolo.

A fare da cornice al film un turbinio di frasi dette e non dette e un aforisma: “Un saggio una volta disse: se sei davanti a un bivio imboccalo”.

Ed è proprio quello delle scelte da compiere il punto di arrivo di Passioni e Desideri.

Il racconto di ogni storia viene infatti interrotto nel momento in cui i personaggi decidono un radicale cambio di rotta: la moglie che lascia l’amante o la fidanzata tradita che fugge in un altro continente.

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: