Questa sera a Milano è grande l’attesa per il  progetto No Social No Love? e della collezione P/E di T-shirt “ma anche no” ispirate all’amore 2.0.

Una collezione freack, estiva e frizzante, con i colori fluo come dettano le linee della moda, ma allo stesso tempo elegante che porta con sé un messaggio chiaro ma ironico, e affronta le tematiche che ormai stanno a “cuore” un po’ a tutti: l’amore ai tempi dei social network.

Camilla e Deborah, due trentenni, due donne, due amiche, due creative, due freelance… una mamma single.
L’idea, nata quasi per scherzo, è diventata realtà molto in fretta: è indubbio che i social network e la tecnologia abbiano assunto un ruolo primario nella nostra vita quotidiana, ma questo si ripercuote troppo nelle sfere private e rischia di farci rimanere tutti dietro uno schermo, in un mondo virtuale.

E’ questa la chiave del progetto No Social No Love? nato dalla voglia di due amiche di fare un passo indietro, di tornare all’amore dei nostri nonni, che sono stati insieme una vita senza nemmeno sapere cos’è facebook. cavalcando il mood dell’uomo cavaliere, la collezione è dedicata alle donne che vogliono lanciare il loro messaggio, ma è solo la punta dell’iceberg di un progetto molto più ampio che si sta sviluppando e che crescerà grazie all’aiuto di tutti quelli che vorranno partecipare contribuendo con la loro esperienza.

Anche la scelta della location, il Molly Aida, locale liberty che strizza l’occhio alle atmosfere tipiche di città come New York e Berlino, ha aiutato Camilla e Deborah a trasformare una semplice presentazione in una reale occasione di incontro per tutti quelli che hanno partecipato. molte le facce note del dietro le quinte della moda milanese: addetti stampa, blogger, stylist, fotografi e giovani creativi.

Uno stile diverso, fresco, anche da lookbook, le foto sono state realizzate da francesco g. insalaco, fotografo di moda milanese, presente anche all’evento per immortalare il momento e le facce di tutti i presenti, che potete vedere sulla pagina facebook no social no love.

Se invece voi vi siete persi l’inizio di questo viaggio, trovate la collezione sul sito nosocialnolove

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: