Sulle passerelle di Milano Moda Uomo, Corneliani porta l’eleganza del viaggio letta in chiave maschile.
Dall’Italia, da Mantova per l’esattezza, fino a Sumatra ma con tappa a Shanghai.

Verso i confini d’Oriente, dove l’attenzione al fashion system ed al Made in Italy e’ sempre piu’ forte, dove i mix di tradizione e innovazione si sposano per dare vita a capi unici perfetti per il guardaroba di un uomo cosmopolita.

Un viaggio pindarico lungo la “via della Seta” alla riscoperta delle rotte di Marco Polo, per cercare un sofisticato concetto di eleganza nuova e contemporanea.

“Non si può pensare alla moda senza oltrepassare i nostri confini. Si deve tener conto delle esigenze del mercato globale caratterizzato dalla presenza di stili e culture diverse e di un gusto in continua evoluzione.
L’uomo di oggi è un viaggiatore che desidera un bagaglio prezioso e di qualità, espressione di tradizione sartoriale ma anche di dettagli personalizzati e speciali. Ed è partendo da questi concetti che ho pensato ad una collezione intrisa di suggestioni, memorie e citazioni, tentando di mescolare la sobrietà che contraddistingue la nostra azienda con tocchi di esotismo.

Mi sono ispirato a Mantova, mia città d’origine e luogo d’arte rinascimentale, per rileggere l’opera di Mantegna nel Castello di San Giorgio, riprendendo lo schema decorativo dei cerchi concatenati come leitmotiv del guardaroba e talora impressi a laser sulla pelle. Il dettaglio che fa la differenza è il collo guru con impunture sartoriali a vista”. dichiara Sergio Corneliani.

Del resto il mood della collezione ruota tutto attorno alla giacca, simbolo di un nuovo incontro tra estetica occidentale e gusto orientale.

I tessuti sono preziosi, pura seta o lino lucido, e naturalmente brillanti.
Ispirati alla Cina i colori più luminosi dal giallo, all’oro all’ocra che rendono sontuose le giacche in seta. Raffinati i colori più soft utilizzati per le maglie in fettuccia di pelle.
Ancora citazioni mantegnesche nei piccoli cerchi delle giacche in pelle traforata color miele con collo guru e nel caban zippato in nylon iperleggero.
Affusolate le linee delle giacche con piccoli rever che creano una silhouette asciutta e allungata sottolineata da pantaloni aderenti.
Una giacca relax, ma decisamente chic e adatta ad un uomo di carattere e cittadino del mondo.

Guarda il calendarario di tutte le sfilate e presentazioni di Milano Moda Uomo primavera estate 2014 di Sfilate.it

Categorie: Sfilate Moda Uomo Primavera/Estate 2014 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: