Nascono da semplici suggestioni le creazioni di Marina Misbakh e sorprendono per la loro originalità. I suoi gioielli riproducono le increspature delle onde, rubano colori e forme alla flora e alla fauna marina, si ispirano alla natura, persino ai sogni.

“Tutto è nato come un passatempo, mi affascinavano le pietre e lavorandole mi sono accorta che potevo renderle ancora più belle. Quello che trovavo in commercio era spaventosamente banale e così disegnavo gioielli e li facevo fare solo per me stessa: con i primi pezzi ho ricevuto molti complimenti, alcune amiche mi hanno chiesto di venderli, e così ho cominciato a produrre per privati.
A cosa mi ispiro?
Direi che sono influenzata da tutto quello che mi circonda, viaggio molto e con l’andare del tempo i  miei gioielli sono diventati un mix del mondo”. 

A raccontarsi è la stessa artista russa, che da anni vive in Italia e nel 2001 ha dato origine al marchio Missbach. Da allora Marina lavora tra questi due mercati sugli ordini di una clientela privata facoltosa ed esigente, per la quale produce pezzi unici molto stravaganti personalizzati su richiesta: oggetti del desiderio creati per una donna che vuole distinguersi e raccontare qualcosa di sé anche attraverso un gioiello.

E nel 2009 nasce la collezione “Magie Marine”, diretta a un pubblico più vasto e destinata alla vendita nei negozi: una collezione moderna e sofisticata che sorprende per l’estro, la cura dei dettagli, le forme audaci, la scelta delle pietre preziose. Più che gioielli sono piccole opere d’arte che ricordano stelle, spugne e anemoni marine, gocce d’acqua, molti i pezzi unici. Le pietre scelte sono per la maggior parte poco utilizzate nella gioielleria tradizionale, e, tra queste, spiccano turchesi verdi, fosfosederiti, hematite, ametiste. Grande cura viene data al taglio della pietra, all’incassatura, all’incisione. Ogni pezzo è lavorato e inciso a mano da esperti artigiani italiani.

Attualmente la stilista sta lavorando a una nuova collezione più semplice e accessibile, senza abbandonare tuttavia la sua grande passione, gli ordini di privati. Nel frattempo pensa al futuro: all’orizzonte l’imminente apertura di una show-room nella prestigiosa via Montenapoleone a Milano e solo per operatori del settore, “una scelta sollecitata da alcune proposte di collaborazione ricevute da parte di grandi firme della gioielleria internazionale”. E a breve le magiche collezioni della stilista russa – già esposte a Porto Cervo, a Crans Montana-Svizzera, a Mosca e a Milano – sbarcheranno anche a Parigi, New York e Montecarlo.

Categorie: Gioielli.

Ultimo aggiornamento: il 25.11.2009