Prada inaugura a Istanbul, nell’affascinante quartiere di Nisantasi, il suo primo monomarca in Turchia, progettato dall’artchitetto Roberto Baciocchi.
La capitale turca, interessante punto di incontro tra Europa e Asia, rappresenta per Prada uno dei mercati con maggiori potenzialità di sviluppo e di crescita di quest’area.
Per rispondere alla forte aspettativa registrata negli ultimi anni nei confronti del marchio, il progetto prevede un negozio che risulta uno degli spazi più grandi dedicati alle boutique del settore lusso in citta’.
Oltre 1000 metri quadri di superficie per ospitare prodotti di lusso del brand.
Il nuovo punto vendita, caratterizzato da due ingressi e quattro vetrine incorniciate da un prezioso rivestimento in marmo nero, risalta per la sua identità tra gli edifici del quartiere di Nisantasi, centro nevralgico dello shopping cittadino.
La scelta dei diversi materiali e toni di colore definisce gli spazi espositivi: l’area dedicata alle collezioni femminili è contraddistinta da acciaio e saffiano color cera mentre l’area dedicata alle collezioni maschili è caratterizzata da arredi in palissandro e acciaio lucido.
Un importante elemento architettonico è costituito dalle due scale in marmo nero avvolte da specchi bronzati e posizionate alle estremità del negozio.
La moquette beige, il verse pastello per il soffitto e le pareti e il velluto color castorino scelto per le sedute contribuiscono a dare un’armonica visione d’insieme degli spazi, richiamando gli elementi distintivi dei negozi Prada nel mondo.
Al piano terra il negozio è dedicato alle borse, accessori e calzature, esposte in eleganti salottini, mentre il primo piano è riservato alle collezioni di abbigliamento donna e uomo.
 

Categorie: Trade News Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 01.12.2009