La collezione primavera estate 2010  di Stuart Weitzman ci propone nuove tendenze glamour con preziosi dettagli che evidenziano la silhouette femminile.

Il classico di Weitzman è sempre meno classico, più chic e seducente, ma al tempo stesso elegante e raffinato.
I sandali e le ballerine, in particolare i modelli romantici Jellys si arricchiscono di borchie, boules ed elementi in vetro che regalano dettagli fashion.
Preziosi modelli da cocktail o per occasioni speciali si ispirano al fascino etnico, dove sandali e decolletè presentano lavorazioni  animalier: haircalf maculato e zebrato e stampa effetto cocco e pitone.

Un Mix di materiali luxury con elementi poveri si fonde con naturalezza e gusto.
Pitone e corda oppure elementi metallici con pellami rovesciati abbinati sapientemente rendono unico ogni capo

Le decolleté e mocassini rivisitati nelle forme e nei colori sono allegre e versatili.
Per questa collezione la Maison si ispira ad una palette di colori neutri e luminosi di chiara ispirazione agli anni ‘60.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 02.12.2009