La collezione Donna PE 2010 firmata Sergio Zambon, rielabora i bagliori e le forme degli anni ‘80, incarnati da Grace Jones – icona pop e musa cult del Nightclubbing 80’s in colori minimal early 90’s – con le iperboliche geometrie grafiche e i tagli designoriented che riprendono le linee originali del Design e del prêt-à-porter made in Italy riconosciuto in tutto il mondo. A fare da contrappunto si inserisce il gioco di stile maschile trasformato in glam femminile, tipico di Yves Sant Laurent Rive Gauche, interpretato in versione mini.
Le perboliche geometrie e tagli design-oriented reinterpretano il gioco di stile maschile trasformato in glam femminile, con una silhouette super body-conscious.
Il DNA della collezione è il power dress: la giacca-top, il blazer-miniabito, il robe manteaux versione trench, tutto in lunghezza mini.
Il nuovo cocktail dress “powered” by Zambon è lo swim-furreau, dove a sorpresa il costume da bagno si inserta nel classico tubino nero sexy-chic – segnato in vita da bustier di sottili budellini cuciti a mano. Strategiche sporgenze creano un effetto grafico 3D, ripreso nella linea dritta delle spalle iperbolizzate.
Il gioco di stile è evidenziato dai sexy fun-touches: i pon pon in doppia fila sul body in pelle e l’iperrealista tacco a banana alla Erwin Wurm in ABS delle fun-shoes create ad hoc per la collezione.
I materiali di alta qualità e rigorosamente made in Italy, remixano l’eleganza classica dell’haute couture con la pop culture e i trend piu’ innovativi: cady, crepe de chine e twill doppio sono reinventati dalla viscosa accoppiata traslucida effetto acqua, dal piquet stretch e dalla lycra filzata, a pattern grafici o lavorata a mano nei bustier di budellini. I colori conceptual-chic bilanciano la collezione con una essenziale neutralità: bianco ottico, nero nelle diverse luci, cartella dei kaki e, fra il colore e il non colore, il nuovo colore: il blu avion.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Ultimo aggiornamento: il 06.12.2009