In partenza a Milano la quinta edizione del salone dedicato all’uomo WHITE Homme che apre i battenti domenica 17 gennaio. Per 3 giorni in mostra la moda uomo del prossimo Autunno Inverno 2010-11. Un appuntamento con 100 marchi (di cui il 20% dall’estero) eventi, progetti speciali e special guest .
“Il nostro obiettivo è quello di continuare a sviluppare il salone dando spazio ad un numero sempre crescente di espositori e visitatori. La maggior parte dei buyer gravita su Milano, vogliamo creare quindi un salone di riferimento che alleggerisca e faciliti la ricerca e l’acquisto del prodotto moda. Un salone funzionale e stimolante che rientri nel percorso degli acquirenti durante le campagne vendita, agevolandoli in termini di tempo e budget.” Massimiliano Bizzi, Presidente WHITE.
E’ in quest’ottica che WHITE Homme, unico salone a Milano dedicato alle collezioni abbigliamento e accessori uomo e pre-collezioni donna, riconferma la propria presenza come riferimento internazionale per le nuove realtà creative e commerciali. Fucina di nuovi progetti e contenitore di creatività selezionata, la quinta edizione – forte del continuo trend di crescita – presenta alla stampa specializzata e ai buyer le proposte più attuali nel campo del menswear a livello internazionale.
I progetti speciali
S+ARCK WITH BALLANTYNE. In anteprima a WHITE Homme l’innovativa proposta di "intelligent cashmere" per la collezione Inverno 2010-11, nata dalla collaborazione tra il designer Philippe Starck e il prestigioso brand internazionale BALLANTYNE.
CULTI. Presenta per la prima volta a WHITE Homme il nuovo concetto Habits che nasce da un’idea di Alessandro Agrati (fondatore e direttore creativo dell’azienda) e che propone la fusione tra le collezioni casa e la profumeria con il mondo degli accessori e degli “oggetti” di abbigliamento. Vestire e vestirsi con
veri e propri oggetti tessili da scegliere in modo estemporaneo, non legato alle canoniche collezioni. Lo straordinario consiste nel comprendere il sottile confine tra un plaid, una giacca, una madia ed un cappotto, che si fondono in nuances uniche ed irripetibili.
MAURIZIO MIRI. La sua quarta collezione per l’installazione CASA MIRI al WHITE. Un ambiente allestito in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia Di Brescia dove testimonial, indossatori, ospiti e buyers prenderanno parte ad una nuova formula di esposizione più intima e informale. Tessuti, lavorazioni e dettagli curatissimi, riservati fino ad oggi all’eccellenza dei marchi storici, entrano con Miri a far parte del vestire maschile. Accessori come gioielli perchè nulla, anche nel quotidiano, sia lasciato al caso.
Special Guest
DRUMOHR. Per la prima volta al salone lo storico marchio presenta la "Drumohr Limited Edition" una collezione che rende attuali i concetti dell’antica e autentica tradizione scozzese. Modelli classici in lana merino resi contemporanei dalla lavorazione ad intarsio con sovrastampe digitali che rivisitano la caratteristica fantasia "harring bone" (spina di pesce). Capi realizzati con filati naturali e tecnologicamente innovativi, maglie leggere, funzionali, equilibrate nelle forme con uno spiccato taglio “scottish”.
AVIREX BY COLLECTION PRIVEE. Per la prima volta insieme lo storico marchio legato alla tradizione militare U.S.A. e al mondo leggendario dei "top gun" AVIREX, con COLLECTION PRIVEE? il marchio ambasciatore del lusso décontracté.
Tra i nuovi ingressi per questa edizione: 4559.a, linea casual dal sapore british, la maglieria di ADRIANO RAGNI, AGE camicie, AKETOHN calzature, ANDREW BUCKLER con la sua omonima collezione menswear, le giacche di pelle di ARIA, BLUM maglieria, le borse di BOTHOS, DDP, giacche di pelle, DIX CINQ SIX camicieria, DR MARTENS calzature, ESEMPLARE e le sue collezioni hobo chic, gli accessori di FABRIZIO MANCINI, FORSTER giacche, GIAN CARLO ROSSI total look, i capospalla di HOMME BY MICHELE.R, MAURO GRIFONI DENIM, le calzature e gli accessori MOMA, NICOLAS&MARK, la collezione NO NAME TEES, NORWEGIAN RAIN, PENCE, PORSELLI BY COLLECTION PRIVEE?, PORTRAIT, lo sportswear di REDS, il total look di REIGN ITALIA, SARTORIA TRAMAROSSA, denim dal 1967, la collezione basic SILENT by DAMIR DOMA, i giubbotti in pelle di STEWART OLD GLORY e TAGLIAMARE. WHITE PREMIATA per la prima volta in Italia con il nuovo progetto sneakers e LEE che presenta la 101, celebre linea del marchio americano con 120 anni di storia. FILIPPO CHIESA outerwear d’avanguardia della storica azienda italiana SEALUP.
CELLAR DOOR pantaloni e MASSERANO PAOLO CASHMERE accessori and homewear confermano la variegata e qualitativa realtà commerciale presentata da WHITE.
Esposti in uno spazio riservato “by appointment” alcuni brand tra cui CORNELIAN TAURUS BY DAISUKE IWANAGA, MARSELL, MARSELL GOCCIA, DMAJUSCULE di Davor Mutic che dopo il successo made in WHITE presenta la sua seconda collezione e PREMIATA con l’installazione dedicata al menswear PREMIATA WARDROBE. E’ il Basement, l’area ubicata nelle cantine del Superstudio, con un ingresso separato (accesso solo su invito degli stessi espositori e dell’organizzazione), dedicata alla ricerca e ai  marchi d’avanguardia, dove sono presenti aziende e designer dal contenuto creativo importante, con una distribuzione più selettiva. Brand "aspirazionali" dalla forte sensibilità moda.
XS, lo show nello show, con la selezione di dieci aziende debuttanti con campionari non superiori a trenta pezzi e presenti grazie al concreto supporto di WHITE. Tra i progetti promossi per questa edizione:
DEMAGLIE gioielli per uomo Made in Milan, LA ROOM collezione personalizzabile con fodere dalle grafiche wallpaper, MOSCA camicie dalle lavorazioni contemporanee ispirate al Giappone, MR & MRS FUR, capospalla in pelliccia, LEATHER CROWN e 52.82 calzature, NISSHOKU camiceria, RUFFA calzature dalle finiture artisanal, gli orologi ultrapiatti in silicone OPS! e NATIVE.
I GIOVANI E WHITE. Un contributo concreto nella formazione dei professionisti della moda del futuro, WHITE apre le porte agli studenti della NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano. Collaborazioni dall’alto profilo formativo poichè "sul campo". Per WHITE Homme sono previste le proiezioni degli showreel prodotti dagli studenti del terzo anno per le collezioni Uomo da loro ideate; i lavori saranno visibili dagli ospiti in uno spazio dedicato NABA.
Il nuovo allestimento della manifestazione, curato dalla M.Seventy, porterà i buyers in una dimensione di relax, 6 "spazi cinema" con sedute e proiezioni di documentari dedicati alla natura incontaminata per respirare un aria nuova e recuperare energie. Finestre su un mondo incontaminato, la montagna, la neve, il cielo. Allestiti con arredi della WHITE Design come il resto del salone.

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 10.01.2010