Arena, uno dei leader mondiali nello sports waterwear, è fiera di annunciare la firma di un accordo con la società Arena Swim USA, controllata dal Gruppo Gathering Storm, con sede a Carlsbad, California, per la distribuzione esclusiva dei prodotti a marchio Arena nel mercato statunitense.
L’accordo di distribuzione appena sottoscritto rappresenta una tappa storica per il rientro di Arena nel mercato statunitense. L’Azienda aveva iniziato a preparare il terreno per un grandioso ritorno nel più grande mercato di abbigliamento sportivo del mondo, stipulando nel corso del 2009 accordi di sponsorizzazione con alcuni tra i più prestigiosi nuotatori americani (Aaron Peirsol, Rebecca Soni ed Eric Shanteau), nonché con due tra le più competitive squadre di nuoto NCAA (l’Università di Auburn e il team maschile dell’Università di Berkeley in California).
Il team di management incaricato di riportare il marchio Arena ad essere uno dei protagonisti nel mercato americano vede nel ruolo di Presidente Tim McCool, che vanta un’esperienza pluriennale con marchi come Adidas, Nike e Babolat. Presso Babolat North America, azienda leader nel tennis, McCool ha ricoperto il ruolo di presidente e direttore vendite e marketing per gli Stati Uniti. Sotto la sua guida, Babolat ha conseguito la 2° posizione in termine di quote di mercato in meno di un anno.
Vice Presidente e Arena Brands & US Distribution Manager sarà Jeff Turpin, che ha più di 25 anni di esperienza nel settore dello sport d’azione, con una carriera focalizzata su società e marchi di costumi quali VF/Jantzen, Authentic Fitness/Warnaco, Ventures Apparel & Nautica e Coastal Apparel & Tommy Bahama, dove Turpin ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità nei settori Vendite, Marketing e Ricerca & Sviluppo.
Il responsabile marketing sarà Bryan Smeltzer, che ha oltre 22 anni di esperienza con marchi del calibro di Oakley e K-Swiss.
"Siamo davvero entusiasti della grande opportunità rappresentata dal mercato statunitense “- ha dichiarato Cristiano Portas, Amministratore Delegato del Gruppo Arena-. “Arena ha vissuto alcune delle pagine più importanti della propria storia negli Stati Uniti già negli anni ‘80, ed é giunto il momento di riaffermare la presenza del nostro brand negli USA, permettendo a milioni di nuotatori ed appassionati di nuoto americani di utilizzare prodotti di una marca che conoscono e apprezzano da tanti anni. Siamo assolutamente certi che Arena Swim USA e il gruppo dirigente di Gathering Storm abbiano la giusta esperienza e la necessaria determinazione, nonché le risorse necessarie per rendere il ritorno di Arena un sicuro successo, avendo già collaborato con alcuni dei più grandi marchi dello sport. Oltretutto, abbiamo scoperto, durante i ripetuti incontri che hanno preceduto la firma del contratto, che condividiamo molto in termini di valori morali, etica di business e best practices”.
"Arena incarna una tradizione italiana ed europea di prodotti tecnologicamente avanzati con un ricco patrimonio di design”, ha affermato Tim McCool. "I nuotatori hanno sempre avuto una visione globale del loro sport e crediamo che questo brand sia destinato a penetrare significativamente nel mercato statunitense, in vista delle Olimpiadi di Londra 2012."
Dal 1973 Arena crea e commercializza articoli per campioni ed appassionati di nuoto ed è riconosciuta come uno dei marchi principali per costumi ed equipaggiamento di alta qualità per discipline acquatiche. In 36 anni l’azienda ha sviluppato una forte esperienza nello sviluppo di prodotti best-in-class con particolare focalizzazione sul segmento Pool, mentre si sta gradualmente espandendo anche nel comparto Leisure /Beach.
Attualmente Arena opera con filiali commerciali in Italia, Francia e Germania e attraverso un network di distributori licenziatari in tutto il mondo. Il marchio Arena è presente in 80 paesi del mondo, di cui 70 sono gestiti dal Gruppo Arena (6 mediante filiali commerciali e 64 attraverso distributori), mentre in Estremo Oriente (10 paesi), il marchio appartiene ed è gestito dal Gruppo Descente.
Il forte legame di Arena con il mondo dello sport ed in particolare con il nuoto è arricchito da attività di sponsorizzazione a diversi livelli, comprendenti federazioni mondiali, continentali e di regolamentazione del nuoto, nazionali, atleti e club.
L’Arena Elite Team comprende star internazionali come il pluri campione olimpico Aaron Peirsol (USA 26), medaglia d’oro nei 200m dorso e nella staffetta 4x100m mista ai Mondiali di Roma e medaglia d’oro nei 100m dorso e nella staffetta 4x100m mista alle Olimpiadi di Pechino, Rebecca Soni (USA, 21), campionessa olimpica dei 200m rana e campionessa del mondo e detentrice del record mondiale nei 100m rana, Eric Shanteau (USA, 26), medaglia d’oro nella 4x100m mista e medaglia d’argento nei 100m rana a Roma, il campione brasiliano Cesar Cielo (22), medaglia d’oro nei 50m e nei 100m stile libero ai Mondiali di Roma, nonché medaglia d’oro nei 50m stile libero a Pechino, il francese Alain Bernard (26), argento mondiale a Roma e oro olimpico a Pechino nei 100m stile libero, i tedeschi Paul Biedermann (23) campione del mondo nei 200m e 400m stile libero, unico atleta al mondo ad aver battuto Michael Phelps, stabilendo due nuovi record mondiali, e Thomas Lurz (29), oro nella 5 km per tre campionati del mondo consecutivi, compresi i Mondiali di Roma, dove ha anche vinto la 10 km, il tunisino Oussama Mellouli campione mondiale e olimpico nei 1500m stile libero, il serbo Milorad Cavic (25), medaglia d’oro nei 50m farfalla e medaglia d’argento nei 100m farfalla a Roma e secondo classificato olimpico nei 100m farfalla, l’ungherese Laszlo Cseh (24), medaglia d’argento nei 200m misti e bronzo nei 400m misti a Roma e tre volte medaglia d’argento a Pechino (200m, 400m misti e 200m farfalla), il norvegese Alexander Dale Oen (23), medaglia d’argento a Pechino e detentore del record europeo nei 100m rana e argento nei 100m rana, i sudafricani Cameron van der Burgh (21), medaglia d’oro e record mondiale nei 50m rana e argento nei 100m rana ai Mondiali di Roma, e Roland Schoeman, campione olimpico ad Atene nella staffetta 4x100m (2004) e due volte campione del mondo nei 50m farfalla a Montreal (2005) e Melbourne (2007), Suzaan Van Biljon (21), vincitrice della medaglia d’oro nei 200m rana ai recenti Mondiali in vasca corta di Manchester e la nuotatrice danese Lotte Friis (21), campionessa mondiale negli 800m stile libero e argento nei 1500m stile libero, come pure i campioni polacchi Pavel Korzeniowski (24), medaglia d’argento nei 200m farfalla ai Mondiali di Roma, e Mateusz Sawrymowicz (22), medaglia d’oro nei 1500m stile libero ai Mondiali di Melbourne (2007).
Arena è anche sponsor ufficiale della FINA – ARENA Swimming World Cup, e partner storico della LEN (Ligue Européenne de Natation) nonché sponsor tecnico e fornitore ufficiale delle Federazioni di nuoto di molti paesi, quali Russia, Ungheria, Polonia, Svezia, Croazia, Norvegia, Sud Africa, Nuova Zelanda, Ucraina, Romania, Repubblica Ceca, Lituania ed Estonia.
A partire da quest’anno, Arena è inoltre sponsor del settore nuoto dell’Università di Auburn (USA) e del settore di nuoto maschile dell’Università di Berkeley in California (USA).
Gathering Storm Athletic Group progetta, sviluppa, produce e commercializza prodotti e detiene le licenze di marchi tecnici in molti settori sportivi. La società gestisce la distribuzione, la vendita, il marketing e la comunicazione per SKINS USA, società australiana creatrice di prodotti di elevata performance destinati ai migliori atleti e ad organizzazioni sportive di tutto il mondo.

Categorie: Trade News Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 15.01.2010