Per la prossima stagione Les Hommes delinea l’immagine di un guerriero moderno, un cavaliere contemporaneo la cui eleganza, determinazione e rigore definiscono una silhouette precisissima, capace di esprimere ed evidenziare tutti questi elementi.

E’ ancora una volta l’immaginario cinematografico a offrire ispirazione: i guerrieri postatomici di Mad Max e i cavalieri spaziali di Guerre Stellari si nascondono dietro le creazioni di Les Hommes.

In questi due film si ritrova infatti compiuta espressione della modernità, ma anche della ferocia che anima chi la vive.

Le silhouette perciò sono forti e dichiaratamente maschili, essenziali e minimal, a volte si fanno affilate grazie a tagli curvi o lineari, senza per questo perdere eleganza o sofisticatezza.

Cappotti e blouson rubano dettagli al mondo dei biker: tante zip decorano tasche e colli, a volte anche le sciarpe, stringhe di cuoio o camoscio pendono da pantaloni e giacche, finte imbottiture decorano T-shirt e maglie a collo alto.

I pantaloni sono spesso ampi e fluidi, con pince che creano movimento.

La gamma dei materiali include tessuti preziosi come una soffice flanella, e poi lana, cashmere, e proposte dalla tradizione sartoriale maschile, come il gessato o il Principe di Galles, oltre a broccato, camoscio, pelliccia di cincillà e un jersey metallizzato morbidissimo per alcuni top e legging.

La maglieria è importantissima, anche per gli accessori e, inaspettatamente, per dettagli quali i rever o le maniche di classici blazer in flanella.

I pantaloni assumono nuove proporzioni, si indossano a metà polpaccio con stivali corti di gusto militare, per una serie di look dal piglio forte e aggressivo.

La gamma cromatica include sfumature da sempre care a Les Hommes: nero, grigio, cioccolato e lampi di bronzo scintillante, spesso proposti in combinazioni ton-sur-ton.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 10/11 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: