Lo spirito libero di un gaucho avventuroso.
La solitudine di terre immense, senza confini.
Le distese orizzontali che toccano il blu del cielo.
L’eco delle pianure infinite, dove le orme degli uomini si perdono al passo dei cavalli.
…Il nuovo mondo di Salvatore Ferragamo.

Un lusso caldo e sensoriale. Nei colori del whisky, nei marroni fondenti, nei neutri impalpabili.
Nelle lane grosse e pesanti, dalla mano soffice e leggerissima. Nell’odore pungente del cuoio, nelle pregiate lavorazioni a ‘selleria’, con cinture in pelle fermate sopra ai cardigan di maglia.
L’eleganza di un “uomo a cavallo”, ritratto nella fierezza di un casual naturalmente ricercato.
Velluti in fantasie paisley uniti a pantaloni dal gusto regimental, a righe verticali, giacche di tartan con camicie da smoking e papillon.
Lo stile è libertà di indossare…
Un animo aspro, indomito, avventuriero si esprime nel carattere di un’eleganza morbida e sofisticata.
Volumi esuberanti, forme coprenti effetto poncho, maxi-maglie lavorate a ferri grossi, tricot di trecce e frange in tinte neutre e colori naturali. Autentiche coperte di lusso in preziosi melange, con scolli aperti sulla pelle nuda, in un seducente gioco di contrasti.
Un uomo col cappello, in giacche di shearling e stivali di cuoio pesante.
Un esprit libre che viaggia con borsoni di tartan.
Selvaggio, irrequieto, irresistibile.
Indossa giacche in over-check grafici e raffinati, in colori brillanti, fusi nei navy e nei verdi inglesi.
Camicie di flanella, maglie di cachemire finissimo con scolli serafino, quasi pezzi di underwear, sotto a giacche di broccato prezioso.
Una sofisticata sfida di norme e convenzioni, nell’assoluto dominio del lusso.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 10/11 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: