Frida Giannini presenta, per l’Autunno-Inverno 2010-11, una collezione di pezzi iconici, indispensabili nel guardaroba dell’uomo moderno e destinati a durare nel tempo. La collezione è percorsa da una dualismo che fonde sapientemente il superbo artigianato e l’alta qualità, per cui Gucci è conosciuto, con l’utilizzo di materiali innovativi e uno styling moderno. Frida Giannini ha pensato a un uomo sicuro di sé, raffinato, elegante e allo stesso tempo capace di osare e rompere con le tradizioni. Un uomo che sa abbinare il vestire classico a quello sportivo, il look formale a quello casual.
Una collezione estremamente sofisticata ed elegante, dove ogni capo, lavorato in modo impeccabile e con una grande cura dei dettagli, è stato ideato per essere indossato, con disinvoltura, ora e sempre.

La collezione è caratterizzata da una perfetta lavorazione sartoriale. La giacca, proposta in materiali tradizionali come il cammello, il tessuto spinato o il velluto, ha un taglio rigoroso e una silhouette asciutta. Il nuovo pantalone slim, ispirato al mondo dell’equitazione, si ferma sulle caviglie e viene indossato con cappotti oversize e una nuova interpretazione del classico mocassino Gucci con il morsetto, che ora viene portato senza calze. L’alto artigianato emerge anche dai raffinati dettagli dei bottoni in pelle, delle toppe in camoscio sui gomiti, delle giacche foderate con foulard di seta ispirate a stampe vintage, della giacca sfoderata con le cuciture interne ricoperte in pelle. Le cravatte e alcune fodere delle giacche hanno micro stampe con gli iconici motivi del morsetto e del tessuto diamante.
La praticità e la disinvoltura nell’abbinamento dei pezzi sdrammatizzano la sartorialità rigorosa: sotto i completi o sui pantaloni dal taglio classico doppi strati di maglie con scollo a V in cachemire, dolcevita in seta e maglioni lavorati a mano in cachemire alpaca. Capi facilmente intercambiabili e arricchiti da morbide sciarpe drappeggiate.

Lavorazioni altamente ricercate e innovative sono applicate su materiali tradizionali, propri del patrimonio Gucci. Il risultato è un’eccezionale varietà di tessuti e pellami, incredibilmente preziosi, facilmente portabili e assolutamente in esclusiva Gucci. La nappa lavorata a mano ha la morbidezza del jersey, il velluto di seta ha stampe con micro disegni, il camoscio ultra leggero ha una qualità senza precedenti.  Nuovi e all’avanguardia i trattamenti sui pellami pregiati: il blazer in canguro stampa ocelot, la sahariana in coccodrillo trattato nabuk per un effetto polvere, la pelle di struzzo cerata per un look vintage, il bomber in shearling e lana intrecciati.

I capospalla combinano complesse lavorazioni e trattamenti innovativi. Il parka in lana tricot cerata ha l’interno staccabile in shearling intrecciato su nappa. La giacca in castoro biondo è lavorata a maglia per un effetto nuovo e ultra leggero. Pezzi classici, come il trench in camoscio con interno in nabuk, il bomber in cavallino e lana e il peacoat con la fodera imbottita e i dettagli in camoscio, sono sapientemente reinventati.
Il cappotto e il peacot cammello dal taglio impeccabile sottolineano la nuova disinvolta eleganza della collezione.

La sera è rivisitata con audacia. Il nero è sostituito da calde sfumature di bordeaux, blu inchiostro e bronzo, i materiali tradizionali da pellicce, pellami pregiati e velluto. I blazer in astrakan o cavallino iridescente sono abbinati a pantaloni da smoking con ricamo diamante della stessa tonalità. I luminosi smoking in velluto sono indossati con leggere maglie in seta e hanno un motivo di micro disegni realizzato con una stampa a caldo. Originali fasce da smoking con il classico web Gucci, sciarpe ricamate e mocassini in vernice e camoscio con nappine completano i look.

Gli accessori riprendono molti dei motivi iconici del marchio. La nuova borsa Half Moon, reinterpretazione di un classico Gucci, è proposta in pelle di cinghiale effetto nabuk, camoscio o pelle celarius e ha la tracolla con dettaglio web in lana. Sulle borse oversize, ispirate ai borsoni vintage da viaggio, compaiono diversi simboli iconici Gucci: il tessuto diamante abbinato al coccodrillo, il classico web Gucci nella nuova versione in orizzontale su borse in cotone resinato o in cinghiale effetto nabuk, il motivo GG su lana e pelle. Di grande impatto la ventiquattrore ultra sottile in canguro stampa ocelot. Il nuovo modello del classico mocassino Gucci con il morsetto è proposto in cinghiale o pelle di struzzo lucidata a mano e ha la suola sportiva e il dettaglio vintage della fodera interna verde. Le classiche scarpe allacciate in coccodrillo o pelle nascondono un’impeccabile costruzione Goodyear. I nuovi anfibi allacciati in camoscio e gli occhiali da sole con profili in pelle arricchiscono l’outfit.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 10/11 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: