L’e-commerce è la nuova Eldorado per molte case di moda e non solo, pratico, veloce ed immediato, il commercio elettronico online conquista sempre piu’ clienti ed appassionati.

Ma pare non piacere a tutti, almeno il grande stilista Marc Jacobs ammette di non amarlo particolarmente.

Nel cuore dello stilista rimane la passione per lo shopping tradizionale, il toccare i tessuti, scoprire i dettagli dei capi direttamente nel negozio.

Meno impersonale di quello online, dove non sempre risulta “piacevole scorrere pagine e pagine di prodotti”.

A dichiararlo a Vogue è lo stesso designer americano, che dice come la passione dello shopping nelle boutique possa per alcuni sembrare arcaica “perchè passare giornate nei negozi se si puo’ comodamente acquistare un capo online?” una frase che lo stilista sente e che non approva del tutto.

Certo lo shopping online è comodo, ammette Marc Jacobs, ma il gusto che si ha nello scegliere di persona è altro. “E’ un rituale, una vera e propria interazione sociale con la gente”

In fondo, alzi la mano chi non ama andare in una libreria a sfogliare tanti libri prima di fare la scelta definitiva?

Certi piaceri non hanno prezzo e non stupisce che della sua opinione siano anche Alexander Wang and Lanvin’s Alber Elbaz.

Leggi tante altre notizie commerciali su Sfilate.it

Categorie: Costume e società Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: