lunedì , 1 settembre 2014
Home / Chi veste chi / Il lusso contemporaneo di Salvatore Ferragamo per Rush

Il lusso contemporaneo di Salvatore Ferragamo per Rush

Rush: Nelle sale è privista l'uscita il prossimo 13 settembre, ma già Rush è sotto i riflettori per la sua trama ed i look dei personaggi.
ferragamo-2-Rush-movie

Nelle sale è privista l’uscita il prossimo 13 settembre, ma già Rush è sotto i riflettori per la sua trama ed i look dei personaggi.
Non solo troviamo un cast di primo piano, ma a vestire le scene sono Salvatore Ferragamo e Gucci, ovvero il top del made in Italy.

E se i personaggi di James Hunt e Suzy Miller indossare sul grande schermo i capi dell’archivio Gucci,  i personaggi di Niki Lauda – interpretato da Daniel Bruhl-  e della moglie Marlene Lauda -nelle fattezze di Alexandra Maria Lara- indossano abiti di Salvatore Ferragamo.

Il nuovo film diretto dal Premio Oscar Ron Howard, è tratto da una storia vera e ambientato nel 1976, al clou degli anni d’oro della Formula 1, in “RUSH” rivive il leggendario duello tra due rivali d’eccezione: Niki Lauda e James Hunt, icone del proprio tempo.

Un racconto che si svolge intorno alla sfida senza esclusione di colpi tra i due piloti, fieramente agli antipodi per carattere e stili di vita: freddo e metodico l’austriaco Lauda, interpretato da Daniel Brühl, playboy e imprevedibile l’inglese Hunt, nelle fattezze di Chris Hemsworth.

“Ho creato il guardaroba per il personaggio di Niki Lauda” afferma Massimiliano Giornetti, direttore creativo di Salvatore Ferragamo “partendo dai tratti distintivi del carattere dello sportivo, un uomo fortemente determinato e ossessionato dalla perfezione, abituato a non lasciare niente al caso, che fosse una mossa strategica o un dettaglio di stile.

Riflesso di un’attitudine forte e ben delineata, per i suoi abiti ho scelto tessuti esclusivi, tagli decisi, forme sharp: dal tailoring impeccabile di giacche in Principe di Galles al fit asciutto ai corti giubbotti in suède profilati in pelle e accostati al denim. Allure ricercata e sottilmente raffinata, ma con lo scopo preciso di essere espressione al tempo stesso di eleganza estremamente naturale.

Il tutto intriso dell’estetica inconfondibile delle atmosfere anni ’70: una visione che continua ad esercitare suggestioni di estrema contemporaneità”.

copri come si vestono i personaggi famosi nel “chi veste chi” di Sfilate.it

27.08.2013
Scroll To Top