Gabriel Macht attore statunitense, meglio conosciuto come Harvey Specter, l’avvocato più vincente della serie televisiva SUITS, oltre ad essere un’icona sexy è anche uno status symbol dell’eleganza maschile, grazie ai suoi completi eleganti che lo posizionano tra i “meglio vestiti” del piccolo schermo.

Harvey Specter, avvocato vincente della serie TV Suits

Nella prima puntata della serie SUITS, Havery Specter guardando l’abbigliamento del suo nuovo associato, Mike Ross (Patrick J. Adams), gli consiglia di “spendere un po’ di soldi in abbigliamento”, ed alla risposta di chiarimento del ragazzo gli risponde con una della citazioni che diventeranno famose nella serie: “le persone notato cosa indossiamo, perciò che ti piaccia o no, è quello che devi fare”.

Questo potrebbe già definire il personaggio interpretato da Gabriel Macht, un vincente ben vestito che enfatizza l’aforisma “l’abito FA il monaco”, un personaggio che incarna il “dressing for success” ed i cui abiti (suits appunto), veicolano un messaggio di potere.

Qui vi presentiamo una mini guida allo stile secondo Harvey Specter, considerando i punti chiave del suo abbigliamento e specificando, capo per capo, quali sono gli accessori e le caratteristiche che deve avere un abbigliamento da uomo per chi vuole vestirsi come il protagonista di Suits.

Dressing for success, la chiave è vestirsi da boss con l’abito tre pezzi

L’abito è sempre un tre pezzi, quindi pantalone, giacca e panciotto, magari gessato. Le scelte del protagonista di SUITS spaziano da un Paul Smith Striped Abbey Road Suit, rigorosamente Made in Italy, ad un più classico Brunello Cucinelli pied-de-poule grigio. Le tonalità sono comunque sempre le stesse, niente colori sgargianti ma nonostante questo ci rimane una bella varietà dal navy al grigio.

Le camicie di Harvey Specter

La camicia è meno banale di quanto possa sembrare, poichè per fitting e per tipologia di collo, le camicie sono tante e non tutte vanno a nozze con determinati abiti. Harvey Specter indossa sempre camicie con collo aperto (collo alla francese), sul quale far adagiare brillantemente una cravatta, magari Lanvin, con nodo Windsor. Il colore è scontato: bianco. Ma è possibile tuttavia abbinare anche belle camicie a righe, sempre a base bianca. La nostra proposta per il bianco cade su una camicia Canali “white solid”.

…e la cravatta

La cravatta può essere a righe diagonali, tinta unita o a puntini, da evitare assolutamente cravatte fantasia o trendy. Il nodo è sempre un Windsor a otto passaggi, e la scelta di Harvey va sui modelli a puntini di Ermenegildo Zegna o sulle righe di Lanvin.

Le scarpe

Le scarpe sono le prime cose che si vedono e le ultime che si dimenticano, soprattutto quando non sono all’altezza. Qui la scelta ricade sui modelli Cap-toe o Oxford, ottimo il modello “Denver” di Ralph Lauren color terra bruciata oppure il nero delle “Casey” di Salvatore Ferragamo. E le calze? Non vorremmo mai andare in giro a piedi nudi vero? Harvey Specter non approverebbe! Che siano lunghe e nere, in misto seta/nylon o anche cotone filo di scozia. Volendo essere “alternativi” è accettabile anche un navy, mentre è da escludere come la peste la calza bianca, corta o a fantasia!

Gli accessori che fanno la differenza

Gli accessori sono quegli elementi che contraddistinguono definitivamente l’abbigliamento di un uomo (ma anche di una donna), e sono quel dettaglio in più che fa la differenza. Sempre! I gemelli, la pochette (fazzoletto da taschino) ed un orologio, sono elementi indispensabili per passare da un look “normalmente elegante” ad un look “estremamente elegante”. E non dimentichiamo la cintura, in pelle, nera o marrone, in abbinamento alle scarpe o all’abito.

Suits, ovvero abiti di qualità e su misura

Per finire questa miniguida, non possiamo tralasciare un elemento fondamentale nell’abbigliamento. La qualità dei prodotti e la vestibilità degli stessi. La qualità è tangibile (a volte) ma la vestibilità è visibile SEMPRE. Compratevi il miglior completo sulla terra senza badare alla vestibilità ed otterrete l’effetto più negativo che il vostro ego potrebbe mai sopportare. Non importa quanto sia fine o elegante un abito o una camicia, perchè se non saranno “su misura” per voi, tutto il loro valore svanirà. Al contrario, con abiti adatti nella misura, anche un completo meno blasonato dei vari Tom Ford, Cucinelli, Zegna o Ferragamo, vi farà comunque fare una bella figura, proprio come fa in ogni puntata il nostro Harvey Specter.

Categorie: Moda Uomo Tag: , , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: