Christian Lacroix rientra nel fashion business grazie ad una collaborazione col brand francese Petit Bateau e l’Opera di Parigi.

Lo stilista che con la sua incredibile creatività è stato un’icona degli anni ’80 e ’90, nel 2010 aveva chiuso per bancarotta la produzione della sua storica e omonima linea, vittima illustre della crisi economica.

Oggi Christian Lacroix è pronto per un rientro in grande stile: una capsule di abbigliamento femminile creata per intrigare sia le madri che le figlie.

La mini collezione, infatti, comprende 4 capi da donna e due da bimba. Quale sia lo stile delle creazioni di Lacroix per Petit Bateau ancora non è noto, come ancora non si conosce il ruolo che l’Opera di Parigi ha in questa operazione. Probabilmente dovremo il 6 dicembre, giorno in cui la capsule di Christian Lacroix sarà messa in vendita negli store di Petite Bateau e all’Opera Garnier di Parigi.

Nel 2011 Christian Lacroix ha disegnato i costumi per il balletto ‘La Source’, è stato calcolato che per ornare i 77 meravigliosi capi di scena, il designer francese abbia usato due milioni di cristalli Swarovski. Costumi come opere d’arte, tanto da essere esposti al Museo del Costume Nazionale di Parigi.

Nello stesso anno, Lacroix ha disegnato una capsule per il brand spagnolo Desigual e oggi il grande maestro francese torna alla ribalta con un’ulteriore collaborazione che segna il ritorno sulle scene del fashion di un importante stilista e sicuramente un grande artista.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: