Marc Jacobs si scusa e ritira dal mercato le t-shirt della linea Marc by Marc Jacobs accusate di avere una stampa filo-nazista.

La denuncia è pesante e naturalmente non trova alcun fondamento in quelle che erano le intenzioni dello stilista americano, vittima di una malaugurata coincidenza.

La stampa incriminata raffigura un paio di stivali da uomo, tipo anfibi, ed è praticamente identica alla copertina di un album del 1987, ‘Boots & Braces’ della band neo-nazista Skrewdriver.

Il portavoce di Marc Jacobs ha dichiarato: “ Nessuno di noi ne era consapevole, non c’è nessuna connessione tra noi e quella band. Appena ce lo hanno fatto notare abbiamo immediatamente ritirato le t-shirt dai nostri negozi e abbiamo suggerito di fare la stessa cosa agli store che vendono la nostra linea.”

Un esempio che, per ora, è stato seguito solo dai grandi magazzini Nordstom, mentre pare che da Sack’s, a New York, siano ancora disponibili, in vendita a 70 dollari.

 

Categorie: Casualwear, Moda Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: