Sete goffrate, voile di seta con stampe astratte, mussola di cotone e tanto macramè.  La collezione di Kristina Ti per la prossima primavera estate 2014 scommette sui tessuti e sui tagli.

La sfilata trasmette emozioni, quasi un’atmosfera misteriosa dal sapore noir.
Sono le sfumature le protagoniste, che dai colori intensi del blu e del nero lasciano spazio ai rosa e agli arancioni dei capi.
Ma in scena va la prossima pe 2014 e allora via alla magia dei colori e all’allegria.

Non solo, il suo carisma si sposa perfettamente con trasparenze e pizzi, nell’uso delle culottes allungate in varie lavorazioni, dal tulle allo jacquard che sbucano dalle gonne.

C’è il trionfo dei colori, come il rosa, l’ambra o l’arancio stemperati dal bianco, sulle stoffe che riflettono lampi cangianti. Ospitano applicazioni di micro fiori in pizzo. Diventano puzzle di fantasie e tessuti diversi.

C’è la voglia di trasgredire rompendo gli schemi…. Osando pantaloni da ciclista o pinocchietti in pizzo velato, abbinati a minigonne svasate.

La donna Kristina Ti è rilassata, felice e sensuale anche se il mascara magari si sbava dopo ora di risate con gli amici, non si preoccupa, è concentrata a vivere la sua vita con emozioni vere.

Una musa moderna capace di vestirsi, dal gusto chic, ma libera da schemi.
Non serve per forza seguire i dicktat ma saper scegliere.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Primavera/Estate 2014 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: