Marc Jacobs  nei social svela uno scoop, ovvero che sarà la regista Sofia Coppola a dirigere la nuova campagna televisiva per il profumo Daisy Marc Jacobs, ma i rumors che lo riguardano sono tanti.

La domanda che si fanno in molto nella moda è infatti….Marc Jacobs… via da Louis Vuitton?

Si fanno sempre più insistenti i rumors sulla fine della collaborazione tra Marc Jacobs e Louis Vuitton. Secondo una fonte interna dell’agenzia Reuters, il suo contratto come direttore artistico della maison francese, con scadenza ad ottobre prossimo, non sarà rinnovato.
Si chiuderebbe così una partnership iniziata nel 1997, quando un Marc Jacobs agli inizi della sua carriera seppe imprimere al marchio Louis Vuitton una svolta epocale.

Fu lo stilista americano ad introdurre le linee di abbigliamento uomo e donna, inoltre aprì le porte della casa di moda francese ad artisti come Stephen Sprouse e Yayoi Kusama, creando collaborazioni (e collezioni) che sono entrate nella storia del costume contemporaneo.

Non esistono conferme ufficiali in merito alla rottura tra Marc Jacobs e Louis Vuitton, ma da più parti si vocifera che in azienda la sua dipartita sia già stata approvata. Nulla si sa su chi raccoglierà il testimone di Jacobs. Un’eredità pesante, visto l’ottimo lavoro svolto dal designer americano, che potrebbe toccare a Nicolas Ghesquiere, ex direttore artistico di Balenciaga.

Ma siamo nel campo delle ipotesi. Quel che è certo è che David Bowie andrà ad arricchire la carrellata di testimonial ‘leggendari’ protagonisti delle campagne pubblicitarie di Vuitton.
Dopo Keith Richards, Bono, Catherine Denevue, Pele e Mohammed Ali, il cantante britannico parteciperà all’AD per il progetto ‘L’invitation au voyage’ al fianco di Arizona Muse in un suggestivo video girato a Venezia la scorsa estate, la cui data di pubblicazione non è ancora stata resa nota.

Categorie: Moda Donna Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: