Un grande protagonista della scena musicale italiana torna sotto la luce dei riflettori. Dopo sette anni che lo hanno visto impegnato in tanti progetti paralleli, principalmente televisivi e culminati con la conduzione per due anni consecutivi del Festival di Sanremo, Gianni Morandi torna a ruggire con un nuovo disco, ‘Bisogna Vivere’, quasi un imperativo segnato dai tempi difficili che molte persone stanno vivendo, tra crisi economica, mancanza di lavoro e di certezze.

Un nuovo disco che sarà lanciato ufficialmente attraverso due serate – evento, previste per lunedì sette e martedì otto ottobre, trasmesse in diretta su Canale Cinque dalla suggestiva location dell’Arena di Verona, ormai prediletta da diverse grandi star della musica italiana, tra le quali di recente va citato Ligabue. All’evento dovrebbero partecipare anche diverse ‘guest star’, sulle quali vige ancora un fitto riserbo.

Smentite le possibili partecipazioni alle due serate di Adriano Celentano (che pure andò a trovare Morandi durante il Festival di Sanremo) e Fiorello, potrebbe salire sul palco Rita Pavone, presenza richiesta espressamente dallo stesso Gianni Morandi.

Sarà sicuramente presente un vero maestro che ha scritto capolavori per alcuni grandissimi film come Ennio Morricone, ed anche una grande della musica mondiale come Cher, anch’essa alle soglie dei settant’anni ma alle prese con l’uscita di un nuovo album di inediti.

Dunque due serate che potranno rappresentare una tappa fondamentale in quella che è ormai la quasi cinquantennale carriera di Gianni Morandi: l’artista emiliano in alcune interviste di presentazione dell’album, ha voluto porre l’accento sul titolo ‘Bisogna Vivere’, ribadendo un concetto già apparso a più riprese in alcune grandi canzoni della sua carriera, ovvero quello di inseguire sempre con determinazione i propri sogni senza mai arrendersi.

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: