Moltissimi sono i richiami nelle fantasie e nelle stampe al mondo della natura che in questo periodo dell’anno si risveglia lasciandosi alle spalle il torpore dell’inverno.

Nascono così fantasie floreali dove campanule, gerbere e ibiscus spiccano sul jersey di abiti cortissimi, che disegnano ed esaltano le forme del corpo femminile attraverso pences ed oblo’ che scoprono il decoltè.

Molte anche le fantasie legate al mondo animale: coniglietti che rimandano ai simpatici gufetti della collezione invernale, creando un sorta di fil rouge, di leit motiv tra le due collezioni.

Pamela e Archana rispondono così alla crisi e al pessimismo di questi tempi, con una collezione che sembra non prendersi troppo sul serio, ma che in realtà nasconde una sapienza e un’accuratezza nei tagli e nei modelli, quasi sartoriale.

Per una semplicità che diventa perfezione, per una consumatrice giovane, vitale, che ama muoversi e che ama sedurre senza trasgredire.

Categorie: Casualwear Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: