Vacheron Constantin incontra Escher nella sua nuova collezione di orologi da polso.

Dopo avere reso omaggio alla danza e alla natura floreale, Vacheron Constantin ha lanciato la sua nuova collezione intitolata Métiers d’Art Les univers Inifinis che è liberamente ispirata alle creazione del geniale artista olandese Cornelius Escher.

La trilogia di questa nuova collezione utilizza figure intricate che creano giochi ottici ed illusioni di profondità quasi ipnotiche.

Gli intarsi in oro e madreperla creano un effetto Trompe l’oeil che gioca con elementi simbolici, geometrici con l’illusione del movimento in perfetto stile Escher.

Lo spazio del quadrante è perfettamente ornato con motivi ripetuti ed intricati che creano un mondo di illusione ed una prospettiva assolutamente unica magnificamente delineata dalla cassa in oro bianco.

Gli orologi sono guidati dal Calibre 2460, un meccanismo automatico interamente sviluppato e realizzato da Vacheron Constantin.

I tre modelli della collezione sono: Angel Watch – con un quadrante che raffigura un intreccio di angeli e demoni che si contrastano nel colore e nella forma senza che nessuno prevalga sull’altro; Lizard Watch – un intreccio di lucertoline rosse, oro e argento che vanno a creare un effetto quasi animato; Horsemen Watch – con dei cavalieri ottomani montano i loro cavalli in un intreccio fatto di oro e madreperla. Differenze nel design e nei materiali che creano una perfetta armonia.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Orologi.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: