Vola con il corpo, fermati con la mente. Il Resort più esclusivo del Ticino, ma anche dell’intera Svizzera, parte con un nuovo programma di cura e di riequilibrio.

Da gennaio infatti arriva Alain Mességué, il medico più amato dalle donne (ma anche dagli uomini) che, senza bisturi, è in grado di far tornare il sorriso a chi, per una serie di fattori, l’aveva dimenticato. Non solo Well-Aging, ma anche un percorso naturale per ristabilire il funzionamento del proprio organismo.

L’agenda 2014 parte con un importante appuntamento. Il 12 gennaio infatti si torna a scuola, quella del gusto, del piacere per la vita, ma anche per imparare a vivere al massimo e godersi giorno dopo giorno con la giusta grinta e i molti stimoli.

Al Resort Collina d’Oro di Agra infatti, a quella data, si tornerà a parlare di salute e di benessere, non con sacrificanti interventi, ma con qualche accorgimento a tavola e nel quotidiano. Entra infatti nello staff di Silvio Tarchini Alain Mességué che, con la sua filosofia e i suoi percorsi, è in grado di far tornare le persone a credere in se stesse.

La filosofia. Obiettivi ldel medico è quello di sviluppare un’attività di disintossicazione, o meglio, la detossinazione e il riequilibrio dell’organismo stressato dai frenetici ritmi della vita moderna, per raggiungere e mantenere una migliore forma fisica e psichica.

Gli obiettivi. L’utilizzo delle erbe mediche e la ricerca di un’alimentazione sana ed equilibrata, sono il connubio ideale per andare incontro al reale fabbisogno del metabolismo del singolo individuo e a un riadattamento alle buone abitudini di vita. Grazie al metodo Alain Mességué, l’antichissima sapienza della natura e delle erbe si sposa con le più avanzate tecnologie.

Gli strumenti. Check up, pediluvi e maniluvi in cui, per osmosi, l’organismo recepisce le proprietà detossinanti, antinfiammatorie, rigeneranti o calmanti delle sostanze naturali. Con i cataplasmi si agisce invece direttamente sugli organi sui quali sono applicati, in particolare il fegato, mentre tisane e decotti aiutano la digestione, l’eliminazione dell’acido urico, delle tossine, favorendo nel contempo il relax.

“Mangiare bene è fondamentale, perché il 70% delle patologie è legato ad una cattiva alimentazione. – spiega Alain Mességué – a dieta non come punizione, ma come regime alimentare sano e al contempo gustoso in abbinamento a terapie quali idromassaggio, aerosol, fangoterapia, ginnastica passiva, pressoterapia e cure estetiche che migliorano sì l’aspetto esteriore, ma non prima di aver riequilibrato e purificato l’organismo.”

Mangiare meglio ed avere un ritmo di vita più sano, questo è il vero benessere, questa è la filosofia che Alain Mességué continua a trasmettere da quarant’anni.

Categorie: Benessere donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: