L’erede al trono inglese, il Principe Carlo si è complimentato la Duchessa Catherine, per la sua attività di Scout.

Carlo si dice orgoglioso di lei per il suo ruolo di leader dei volontari all’interno dell’associazione degli Scout, un ruolo che ricopre oramai dal Gennaio 2012.

“Non ho difficoltà nel dire di essere particolarmente felice del fatto che la presenza Kate, abbia contribuito ad ampliare il numero dei volontari Scout, di cui abbiamo sempre bisogno. E’ solo arruolando dei leader più grandi che si creano buone guide per i ragazzi più giovani all’interno di queste associazioni”.

Catherine si è unita al suo gruppo detto dei Brownies nel Berkshire, quando aveva solo otto anni, è chiaro che le finalità di un’associazione come quella degli scout, di aiutare e supportare le giovani generazioni nel loro sviluppo psicofisico, sia rimasta nel profondo del suo cuore.

La presenza della Duchessa Catherine ha incrementato il numero dei volontari in maniera consistente tanto che ora se ne contano più di 2800 all’interno del movimento creato nel 1907 da Lord Baden-Powell.

Catherine ha anche partecipato ad una cerimonia presso il Castello Windsor dedicata appunto all’associazionismo Scout, nella quale sia il Capo Scout, sia la star della TV Bear Grylls, l’hanno definita come “un modello da seguire”.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Costume e società Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: