La pianta dell‘aloe vera, predilige climi secchi e caldi, per isolarsi e crescere nella sua beatitudine.  Le sue foglie sono lunghe circa 50 cm e dall’aspetto non si evince così tanta bellezza, da metterla esposta in balcone.

Tralasciando l’aspetto esteriore, dal quale non ci facciamo di certo ingannare, è una pianta ricca di proprietà benefiche, che puo’ essere spalmata sul corpo con comune gel all’aloe, oppure bevuto con un facilmente reperibile succo d’aloe.

Ma quali sono i suoi benefici?

Se vi siete scottate durante una lunga e rilassata esposizione al sole e quello che avete riscontrato non è proprio un’abbronzatura uniforme, ma un fastidioso rossore, basta spalmare il gel d’aloe per rinfrescare la zona e far sparire tutto in pochi minuti!

Se volete preparare uno scrub per il corpo prima di un’accurata depilazione, potete utilizzare proprio la pianta multiuso e olio di cocco o di mandorle, che unito al sale, provoca l’effetto scrub sulla pelle.

La nuova maschera per il viso vi ha lasciato la pelle arrossata e siete in tuta, con nessuna voglia di uscire? Ecco che l’aloe si catapulta in vostro aiuto, gel per capelli, crema viso, mani screpolate e contorno occhi per i primi segni d’età sul viso, dalle proprietà poliedriche.

Fungicida, batteriostatica e virostatica, possiede delle proprietà asettiche in grado di sterminare i batteri all’interno dell’intestino ed il succo d’aloe vera, se bevuto con regolarità dona alla pelle maggiore elasticità e luminosità.

Ottimo cicatrizzante, contro le gengive infiammate e i problemi di stitichezza, dolori muscolari alle gambe dopo una giornata di lavoro, disintossicate, per mal di testa, forfora, dentifricio e punte d’insetto.

Reperibile facilmente nei negozi etnici se volete un prodotto low-cost importanto, o nei grandi centri commerciali se volete affidarvi a marchi un po’ meno economici, state comunque sempre attente alla qualità del prodotto, soprattutto se va ingerito!

Nancy Malfa

Categorie: Benessere donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: