Negli ultimi anni, lo sbiancamento dei denti è diventato uno dei trattamenti di bellezza più popolari in Italia e in tutta Europa, un business che attualmente vale ben 40 milioni di euro.
In occasione delle feste natalizie vogliamo sentirci e apparire al meglio per affrontare cene, incontri e party chic, perciò oggi vi proporremo delle sane abitudini low-cost, per avere denti sani e un sorriso da DIVA!!!

1- Cibi ideali: la Mela
Vi siete mai chiesti perché in molti spot su spazzolini e dentifrici ci sia sempre qualcuno con un sorriso perfetto che morde una mela?

La ragione è che la mela è considerata “lo spazzolino da denti naturale”, infatti, mangiare cibi solidi e croccanti aiuta a pulire i denti. Quando si è fuori casa e non possiamo spazzolare i nostri denti, mangiare mele, carote, sedano e perfino popcorn, i così detti “alimenti detergenti”, aiuterà a rimuovere i batteri dai denti.

2- Il calcio
Sembrerà strano ma il calcio, contenuto in un pezzo di formaggio, contribuisce a mantenere i denti bianchi e sani. Il formaggio accelera la neutralizzazione di acido e rimineralizzare lo smalto. Meno danni al nostro smalto equivale a meno discromie, e dato che il formaggio ha un alto contenuto di calcio rafforzeremo i nostri denti e le nostre ossa. Una alternativa più light al formaggio sono latte yogurt.

3- Lavare le macchie
Sappiamo tutti che è importante bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno per il benessere del nostro organismo. Ma è anche una sana abitudine per la salute orale bere un bicchiere d’acqua dopo ogni pasto, dato che essa agisce come un detergente naturale, capace di lavare via batteri e residui lasciati all’interno del cavo orale.

4- La gomma da masticare
Masticare una chewing gum, senza zucchero, è molto utile quando si tratta di mantenere un sorriso smagliante. La gomma da masticare aiuta a pulire i denti meccanicamente rimuovendo i residui di cibo e stimolando la produzione di saliva, quest’ultima è capace di neutralizzare l’acido e rimineralizzare il nostro smalto, rafforzando così i denti.

5- No smoking
Smettere di fumare, oltre a essere un’importante scelta di vita può anche influenzare la salute del nostro sorriso, poiché sappiamo che il fumo è una delle principali cause di degrado e alterazione del colore dei denti. La nicotina e il catrame oscurano i denti, rovinando lo smalto e dunque la loro brillantezza naturale. Il fumo in breve tempo ingiallisce i denti e alla fine li trasforma in un antiestetico color marrone. Per evitare che ciò accada, la risposta è semplice: smettere di fumare.

6- Lo spazzolino.
Attenzione alla cura del nostro spazzolino. È importante cambiare lo spazzolino da denti o la testa del spazzolino elettrico almeno ogni due o tre mesi, per evitare la trasmissione di batteri alla bocca

7- Il filo interdentale.
La gente sottovaluta spesso il filo interdentale. L’uso del filo interdentale rimuove alcune delle macchie tra i denti, rendendo il nostro sorriso immediatamente più bianco. Provate il filo interdentale più volte alla settimana migliorerete la salute delle gengive e noterete anche un sorriso più luminoso.

8- Limitare cibi coloranti
Caffè, aceto balsamico, vino rosso e in generale tutti i cibi di colore scuro, causano decolorazione dello smalto dei denti. Provate a limitarne il consumo e ricordate di bere un bicchiere d’acqua dopo la loro assunzione, per ridurre al minimo la colorazione.

9- Il dentista
Per mantenere la salute del cavo orale al top, è consigliato andare almeno due volte l’anno dal dentista, per essere sicuri dello stato reale dei vostri denti e sottoporvi a una pulizia dentale non invasiva per mantenere al meglio il vostro sorriso.

Categorie: Bellezza.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: