Abbiamo trattato vari argomenti di bellezza, a cui star nostrane ed internazionali si accostano, con l’eterna paura di invecchiare.

Le creme di lusso sono le più quotate, complici trattamenti particolari e materie ricercate, pur di ritardare i segni del tempo. L’idea arriva dal marchio La Prairie, che con la sua confezione minimal, infonde già all’impatto una sensazione di purezza e di benessere.

Basic all’apparenza, ma con caratteristiche particolari già dalla prima occhiata, grazie alla confezione, ricoperta di eleganti richiami del prodotto al suo interno.

La novità in questione è la crema bianca di un pregiato caviale, che punta ad illuminare e rassodare la pelle del viso, rendendola giovane.  Assicura l’allontanamento delle piccole macchie e dona una sensazione di morbidezza. L’azione dell’estratto di Caviale Dorato attutisce le rughe, mentre raro Miele Bianco e Deep Moisturizing Complex, infonde l’idratazione necessaria.

La prevenzione gioca un ruolo fondamentale, caratteristiche che vengono tratte dal Tartufo Bianco, dall’estratto di Vino e da un compresso di fiori, sempre tutto esclusivamente bianco.

La Prairie Caviale, va applicata con costanza mattina e sera, dopo il normale atto di detersione, al quale puo’ essere abbinato un siero, sempre della stessa casa produttrice, che va a migliorare l’importante contorno occhi oppure con una maschera che garantisce elasticità e l’accelerazione del rinnovo cellulare.

Perfetta nella sua lineare armonia di colori, La Prairie è disponibile a partire da 163 euro.

Nancy Malfa

Categorie: Bellezza, Vino, Cucina & Lifestyle Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: