L’ultima avventura di Marcelo Burlon? Marcelo Burlon County of Milan, una linea di t-shirt nata appena un anno fa e subito diventata fenomeno di culto.

Marcelo, nato in Patagonia ma di origini italiane, non è solo uno stilista. Questo 36enne trapiantato a Milano è un pr, blogger, music designer, modello, stylist, dj, fashion editor; insomma, un artista eclettico, un creativo nel senso più ampio del termine.

Marcelo Burlon County of Milan

Marcelo Burlon County of Milan è una collezione di t-shirt che incarnano una sorta di luxury-streetwear; sono caratterizzate da stampe e grafiche ricercate, innovative, originali fino all’eccentricità, tanto che sono andate immediatamente sold out e hanno creato il fenomeno.

I numeri sono impressionati. Partito da 10mila pezzi venduti nella prima stagione, Marcelo Burlon ha rivelato a Pambianconews di avere raggiunto 120mila capi venduti già alla terza stagione.

“L’idea di fare delle t-shirt è nata per lasciare qualcosa di me a chi partecipava ai miei eventi – ha dichiarato Marcelo Burlon – attraverso queste t-shirt esprimo le mie radici e la mia identità.”

Oggi l’offerta di Marcelo Burlon County of Milan si è ampliata e comprende, oltre alle famose t-shirt, anche piumini, sneakers, giacche in pelle e tute. Anche le collaborazioni dell’artista argentino si sono moltiplicate, tra le altre, ha creato una linea di skateboard per Selfridges e uno zaino per la Eastpack.

Attualmente la linea Marcelo Burlon County of Milan si trova nei più importanti department store del mondo e presto avrà il suo corner da Printemps a Parigi e a Tokyo da Isetan.
Foto Credit – Antonioli

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: