Dopo Heat e Pulse declinati in almeno sette varianti, arriva l’ultimo profumo di Beyoncé: Rise.

La fragranza firmata dalla regina del pop uscirà a febbraio.

Sarà un profumo declinato sulle note del fiore preferito dalla star, l’orchidea. Un jus decisamente floreale, più naturale e sobrio rispetto agli altri, ma ugualmente inebriante e luminoso ‘da dare dipendenza’ come ha affermato la stessa Beyoncé.

Beyoncè con Rise vuole fare sentire ogni donna ‘potente’ e sensuale: “Lo spirito di Rise è di incoraggiare le donne ad essere tutto ciò che siamo” ha affermato la star.

Marsha Brooks, vice presidente di Coty Beauty (l’azienda che gestisce il brand dei profumi di Beyoncé) ha dichiarato su WWD: “Il concetto di Rise si basa sull’emancipazione femminile, sull’esternare la forza interiore che rende le donne così meravigliose. Pulse era un agrumato-floreale frizzante, Rise è sexy e sofisticato, l’abbiamo testato in diversi paesi con risultati eccellenti.”

Rise è stato creato da Beyoncé in collaborazione con Loc Dong, mentre il flacone, una lussuosa bottiglietta dorata, è stato disegnato da Ken Hirst in tre diverse misure.

Oltre all’orchidea, le note olfattive di Rise vanno dal bergamotto italiano, all’albicocca, fresia e gelsomino, con accordi di muschio, cashmere ed estratto di vetiver.

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: