Prendersi cura della pelle non significa solo usare i cosmetici giusti, ma soprattutto nutrirci in modo corretto.

Una sana alimentazione incide anche sulla qualità della pelle. Basta seguire alcuni consigli, piccoli trucchi alimentari per combattere l’invecchiamento da dentro… o almeno per provarci.

Ridurre gli zuccheri
Il glucosio reagisce con il collagene e dà vita al processo di glicazione cellulare (AGE), in altre parole favorisce la degenerazione dei tessuti di sostegno della cute. Che fare? Basta ridurre il consumo di zucchero al minimo, ricordando che fruttosio e glucosio sono presenti anche nei dolcificanti naturali come l’agave o il miele.

Mangiate più grasso
Proprio così! Il grasso è un elemento di cui il nostro corpo necessita per essere in salute. Diversi studi hanno dimostrato che mangiare più grassi rende la pelle elastica e meno rugosa. Stiamo parlando dei grassi monoinsaturi contenuti in olio di oliva, di nocciole, mandorle e arachidi, e, nella frutta, l’avocado. Non stiamo dicendo che più olio usiamo meglio è, bensì che questo tipo di condimento è da preferire a burro o strutto e lardi vari.

Attenzione a cereali e amidi
Molte persone ritengono che una dieta ricca di cereali sia salutare. Questa affermazione non è completamente vera se pensiamo al benessere della pelle. Gli amidi, i carboidrati presenti nei cereali, sono lunghe catene di zuccheri e, come abbiamo già accennato, gli zuccheri agevolano l’invecchiamento prematuro della pelle.

Via libera alle verdure
Almeno due terzi di cibo presente nel nostro piatto dovrebbero essere costituito da verdure. Queste sono le nostre migliori amiche a tavola per fare il pieno di fibre e antiossidanti: veri toccasana per la pelle. Ma non solo, è dimostrato che mangiare molte verdure è un valido aiuto anche per la prevenzione di tumori e la salute del cuore.

Tè verde
Ottimo per la pelle e per il benessere generale del nostro fisico, è arrivato il momento di concederci una bella tazza di tè verde. Le sue foglie sono ricche di antiossidanti: elementi fondamentali nella lotta contro l’invecchiamento cutaneo. Concediamocene almeno tre tazze al giorno, naturalmente senza zucchero; il tè verde infatti dà il suo meglio se tenuto in infusione almeno 10 minuti e bevuto al naturale.

Categorie: Benessere donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: