Locarno apre alle donne con la commedia Tres.

Tre donne e un Sergio Muniz che fa da contorno ad una storia simpatica e spensierata Il nuovo anno è molto TRES.

Una commedia che porta in scena Anna Galiena, Amanda Sandrelli, Marina Massironi, Segio Muniz per la regia di Chiara Noschese.

“Tres” è uno spettacolo comico, un intreccio di situazioni esilaranti e irriverenti, nata dalla prolifica penna di Juan Carlos Rubio, che in Spagna ne ha curata anche la regia.

Tre amiche inseparabili al liceo si ritrovano dopo più di vent’anni, hanno avuto tre vite diverse, con esperienze diverse.

Marisa (Anna Galiena) è un’affermata conduttrice televisiva. Carlotta (Marina Massironi) ha divorziato da un marito che la tradiva, ha perso molti chili dal liceo e vive sola con il suo gatto.

Angela (Amanda Sandrelli) ha da poco perso il marito e fatica a sbarcare il lunario.

Tre donne con un passato completamente diverso che però hanno una cosa in comune, non sono più giovani e nessuna di loro ha mai avuto un bambino.

Dopo una notte folle tra risse, recriminazioni, risate e alcool giungono a una conclusione: rimanere incinta insieme e dello stesso uomo.
Reclutano così un “prescelto” che, nel loro ricordo, rappresenta e corrisponde all’uomo ideale.
Farà quindi ingresso nella vicenda anche un uomo, Adalberto Sergio Muniz. “La storia si svilupperà con un finale a sorpresa, paradossale, – spiega la regista Chiara Noschese – toccando con levità argomenti come la solitudine, l’infedeltà, la prostituzione, la maternità”.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: