La sfilata di Ermenegildo Zegna a Milano Moda Uomo è un tributo alla scienza.
La proiezione delle immagini della stratosfera accompagna le uscite dei modelli sulla passerella.
Ma la bellezza non è solo con gli occhi rivolti al cielo, è anche nelle città che da sempre amano la moda e il bello.
Ecco allora scorci unici di Milano , New York e Shanghai ad accompagnarci in questo viaggio nel bello.

La sfilata di Ermenegildo Zegna

Tartan, giacconi e sciarpe, lo stile di Ermenegildo Zegna a Milano Moda Uomo è fresco e giovanile, fatto di pezzi sartoriali “over” creati da Stefano Pilati con fibre naturali ed hig-tech mischiate.

Elegante, anche quando veste casual, l’uomo che sceglie Ermenegildo Zegna vuole vestire la sartorialità italiana in ogni momento della giornata.
Un mood accattivante, look dopo look, sotto i riflettori di questa estusiasmante Fashion Week della Capitale della Moda.

Stefano Pilati conferma quello che aveva precedentemente dichiarato “l’abbigliamento maschile puo’ essere tanto entusiasmante quanto quello femminile, anche in un mood classico”

Tessuti morbidi ed importanti che spaziano dal mohir e alla lana Oxford senza dimenticare fibre hi-tech.
L’abito ha un posto di rilievo, e mixa con eleganza i volumi nelle giacche e nei pantaloni.

Una collezione forte, accattivante, maschile che non dimentica l’animo casual dell’uomo moderno.

(Foto Credit : imaxtree.com via Camera Moda)

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 14/15 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: