Sotto i riflettori di Milano Moda Uomo, Carlo Pignatelli ci guida alla scoperte di un nuovo concetto di abito, visto come segno indiscutibile di identità..
Declinato dal mattino alla sera, il suit è sempre sontuoso ed elegante, volutamente curato e versatile.

Carlo Pignatelli per il prossimo autunno inverno 2014/15

La collezione di Carlo Pignatelli per il prossimo autunno inverno 2014/15 scommette sulla sartorialità.
Tessuti preziosi e sofisticati con un un twist inedito nell’uso di texture inconsuete: un ritorno agli anni ’70 per i tuxedo in jaquard dai pattern geometrici, impreziositi da tocchi di lurex,  e nell’utilizzo di un seducente velluto rasato, morbido e mai scontato, per l’abito in un delicato tono melanzana.

Il gilet è il vero protagonista della collezione e viene indossato con un’allure che è insieme sartoriale e cool; è realizzato sempre in contrasto colore o fantasia rispetto ai motivi tradizionali.
Un vezzo da dandy contemporaneo: la tela di lana con logo jaquard all over della maison.

L’eleganza per lo stilista piemontese deve essere autentica, capace di trasformare l’uomo in un’icona di stile.

Categorie: Abbigliamento Uomo, Moda Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: