Qual’è il peggior nemico dell’allenamento in palestra o all’aria aperta? La noia. Questo spiegherebbe perché la maggior parte degli abbonamenti, fatti sull’onda dei buoni propositi per l’anno nuovo, non supera il mese di gennaio.

La British Military Fitness ha fatto un sondaggio su un campione di oltre 2 mila persone, i risultati sono sorprendenti.
Il 40% delle persone intervistate trova noioso allenarsi.

I meno motivati sono addirittura i giovani dai 18 ai 30 anni, talmente poco interessati da non riuscire a portare a termine un impegno con lo sport di almeno 6 mesi.

Sono soprattutto le donne a ritenere noioso l’allenamento, mentre gli uomini spesso nemmeno iniziano perché si sentono troppo sotto forma e temono i confronti con gli altri maschi più prestanti.

Ma come trovare dentro di sé la forza per uscire di casa e andare a correre oppure in palestra? Cerchiamo di imprimere nella nostra memoria tutte le belle sensazioni che si provano dopo una seduta di allenamento.

Ricordiamo quanti benefici porta al nostro corpo, quanta tensione e negatività ci permette di scaricare. Pensiamo a tutte le volte in cui ci arrabbiamo durante il giorno: traffico, figli, lavoro, partners.

Ebbene, in questi momenti, quando sentite che la rabbia sta per salire, fermatevi e pensate: mi sfogherò questa sera in palestra, oppure, mi scaricherò più tardi con una bella corsa.
E il bello è che funziona davvero! Nulla libera la mente come l’esercizio fisico.

Inoltre c’è anche il vantaggio che fare almeno 1 ora di attività fisica al giorno, consente di non rinunciare ad un quadratino di cioccolata o a un piccolo extra di pasta.

Volete mettere mangiare il nostro dolce preferito senza troppi sensi di colpa? Ha tutto un altro sapore!  

Sono elementi positivi che dobbiamo tirare fuori dalla nostra memoria ogni volta che siamo in dubbio di fronte alla porta di casa…. o al divano.

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: