Una location dal raffinato design che diventa il perfetto rifugio per una vacanza lontana dai rumori delle stazioni sciistiche più frequentate. Un posto dal gusto irrefrenabile con servizi da vero cinque stelle.

Il plus: un servizio di volo privato che, anche solo in una giornata, accompagna gli ospiti dalla montagna innevata al mare della Sardegna.

All’ombra dei grandi hotel, defilata dagli strusci di fine giornata, la Chesa Stuva Colani è un posto raffinato per grandi e, soprattutto, veri intenditori.

Relax in montagna

È una location per vivere le giornate di relax in piena sintonia con se stessi. Tredici camere, ognuna con una propria anima, con servizi personalizzati, un plus invidiato da molti e poi un salotto alpine chic, il tutto in un borgo gioiello, quello di Madulain.

Con questa filosofia nasce, o meglio rinasce, una casa-hotel di charme, ricavata da un palazzo di fine ‘600 costruito per una famiglia patrizia, gli interni sono sofisticati.

Tutto è semplicemente autentico, non convenzionale, ma con le caratteristiche di un vero cinque stelle. Qui tutto è a misura di ospite, con una cucina che interpreta stile e gusti senza troppe sofisticazioni, tanta libertà e privacy assoluta.

Una nuova formula – Al Chesa Stuva Colani il booking è on line, non c’è reception e nemmeno il menù, le ricette e i piatti sono in base ai gusti di ogni suite.

La cucina – Lo chef Giovanni Melis, propone piatti e materie prime locali, dalla prima colazione alla cena. Neppure i vini si scelgono a tavola, ma si va direttamente nella cantina con il sommelier Riccardo Aini.

Il ristorante – Antiche travi a vista e un lampadario in vetro bianco di Murano, si cena (in tutto solo 20 posti) attorno al grande tavolo in olmo o nell’intimità della Chemineda che è tra le zone più antiche della casa.

Il benessere – Una parete di cristallo, anticipa l’area relax con palestra e spa, sauna, bagno turco e una Jacuzzi che ricorda la vasche in legno dei masi dell’Engadina.

Le escursioni – A tutto ciò ci pensa Alessio Raggio. Ogni mattina programma escursioni lungo il fiume, mentre gli sciatori, approfittando del Trenino Rosso Bernina Express, Patrimonio Unesco con la stazione a 50 metri dall’hotel, si possono avventurare tra i comprensori di Corviglia – Piz Nair, Corvatsch, Diavolezza-Lagalb e Zuoz. Il Chesa organizza escursioni di ogni genere, anche ski-safari di un’intera giornata.

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: