Uscirà nelle sale italiane il 4 aprile 2014, ma Pierre Berge, che lo ha visto in anteprima, si è già dichiarato commosso ed entusiasta del film.

Parliamo di ‘Yves Saint Laurent’, la pellicola di Jalil Lespert che racconta la vita del geniale stilista francese, dagli esordi in casa Dior fino agli anni della consacrazione.

Pierre Berge è l’ex compagno di Saint Laurent, nonché suo socio in affari, che ha supervisionato tutta la produzione di un film che racconta anche un suo pezzo di vita. “Sono stato sopraffatto dall’interpretazione di Yves che ha fatto Pierre Niney – ha dichiarato Berge a WWD – a volte mi sono persino arrabbiato… è tutto così realistico, in certi momento mi sembrava di vedere davvero Yves Saint Laurent sullo schermo.”

Oggi Pierre Berge è un attempato signore di 83 anni e vedersi impersonato sul grande schermo lo ha profondamente turbato: “Guillaume Gallienne che ha recitato nei miei panni, è stato straordinario. E’ difficile per me essere obiettivo, ammetto di essere troppo commosso nel vedermi rappresentato in questo film.”

Il progetto di realizzare il film ‘Yves Saint Laurent’ è piaciuto immediatamente al Pierre Berge, che ha concesso alla produzione l’utilizzo di capi originali firmati dal maestro, anche se a condizioni particolari.

“Non abbiamo mai prestato i vestiti – rivela l’ex compagno di Saint Laurent – ogni singolo abito era accompagnato da un responsabile della nostra fondazione che lo curava e controllava. Il trucco e le acconciature dovevano essere fatte da noi.  Alle modelle non era concesso nemmeno di sedersi quando indossavano quei capi! Queste erano le nostre condizioni, è stato complicato ma ce l’abbiamo fatta.”

Categorie: Moda Donna.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: