Capobianco sarà presente in Corea durante la rassegna “La moda italiana a Seoul” organizzata dall’Ente Moda Italia (10/11 Febbraio), per presentare la nuova collezione uomo per il prossimo autunno.

Il risultato sono capi perfezionati nei “pesi”, sviluppati in alcuni ambiti (maglieria) e settori (colori/fantasie) e sempre più rifiniti. Una collezione matura che esprime appieno quel “natural lifestyle” che riassume l’intera filosofia Capobianco.

Capobianco collezione uomo FW 14-15 01

La prima apparizione del brand risale al 2008 con la prima collezione, ed è un naturale percorso di crescita che porta Capobianco Natural Lifestyle a questa nuova collezione uomo autunno/inverno 2014/15, con tutta la sua maturità.

I capi per la prossima stagione fredda sono infatti la naturale evoluzione di un progetto che ha puntato su qualità dei materiali, esclusivamente naturali (felpa, cashmere, Makò e Pima cotton), lavorazione artigianale – rigorosamente italiana – studio dei dettagli (dai bottoni alle zip passando per bordure e etichette apposti tutti a mano) e ricerca (dello stile, del design) per garantire il top del comfort.

Il tutto nel pieno rispetto della natura: nelle tinture (vegetali) dei capi, nella scelta delle fibre naturali per la loro realizzazione e nelle imbottiture, Capobianco prosegue infatti nella sua scelta sostenibile.

La reversibilità è sia il mood che  il punto di partenza di questa collezione. Felpa e nylon sono i materiali di punta selezionati dal brand per la collezione dei capi per l’outerwear. Il “doppio” diventa così la linea guida che permette lo sviluppo di un pannel di prodotti sempre più ampio sia nella tipologia che nelle colorazioni.

Esempi di questo equilibrio sono la Field Jacket, migliorata stilisticamente nel design, nella performance coprente (nuova zip e imbottitura più sostenuta), nella vestibilità e nella funzionalità (aggiunta di una nuova tasca) e il Blouson che, per il 2014/15, si presenta nella versione imbottita e reversibile diventando così un capo pienamente invernale.

Maglieria e colori
La collezione del prossimo inverno è segnata da nuove sperimentazioni che vedono la maglieria ampliare l’offerta di modelli e dei materiali (cotone/cashmere o 100% cotone), ma anche delle tinture (vegetali).

Il colore del prossimo inverno? Indigo e magnolia. Se la gamma dei blu nella versione notte e light blue rimane un classico ci sono però delle varianti che promettono di dare nuova luce al guardaroba maschile. Spazio dunque all’indigo, ma anche al magnolia, al verde abete, al melange, al ghisa e al nocciola per vestire la stagione fredda.

Categorie: Moda Uomo Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: