Dall’incontro tra Nino Lettieri e Patrizia Mirigliani, nasce l’idea di portare sulla passerella dell’alta moda capitolina, le protagoniste di Miss Italia.

Per la Collezione della prossima primavera estate  2014 Nino Lettieri ha deciso che ad indossare le sue magnifiche creazioni  sartoriali, fossero 13 giovani bellezze, protagoniste  dell’ultimo concorso di Miss Italia.

Alta Moda Roma - la sfilata di Nino Lettieri

Gli abiti? Rigorosamente dallo stile bon ton, con tanto plissè ma rivisitato in chiave moderna.
Capi dalle forme e dai volumi scultorei, ottenuti grazie ad un mix di tessuti semi rigidi, come  lo shantung, le taffetas, l’organza in tinta unita color nero e svariate nuances del bianco.

Le linee ispirate agli anni 50/60 spaziano dai pantaloni con mini dress trapezio, agli abiti a ruota rigorosamente lunghezza polpaccio, fino ai mini abiti trasparenti di crinolina, realizzati con preziosi e raffinati ricami di soutache, arricchiti da piccolissime paillettes dai disegni orientali.

Le stampe disegnate da Nino Lettieri, vivono di rouches di plissè nere su fondo bianco, realizzate con tessuti preziosi: chiffon, organza, raso di cotone e georgette ricamata con paillettes, che donano ai leggeri e fluttuanti abiti un tocco minimal chic.

Largo anche agli accessori, a partire da bracciali in plexi glass nero rappresentano forme cilindriche, e sono realizzati da Wood&Co per Nino Lettieri.

Gran Finale con la “Sposa Lettieri” interpretata da Giusy Buscemi, vincitrice di Miss Italia 2012, la sua silhouette è morbida e lineare, concepita con tulle e georgette plissée. Pregiata la lavorazione dei ricami, frutto di un settore strategico del Made in Italy, quello del “fatto a mano”, vanto della Sartoria Nino Lettieri

Categorie: Sfilate Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: