La signora Curiel non lascia niente al caso. La sua arte non si esaurisce in atelier o in passerella .
Quell’amore per le cose belle e ben fatte, quella ossessione per la perfezione, glieli leggi negli occhi vigili e profondi.

E allora prima di mostrare se stessa, prima di mettersi a nudo con le sue creazioni, controlla, saluta, sistema e organizza la passerella come se ognuno fosse un suo personale invitato. Gira tutto alla perfezine in questa splendida sfilata Primavera – Estate 2014 ad Altaroma.

Raffaella Curiel - sfilata alta moda roma

La Maison Curiel mette in passerella una collezione di altissimo livello, per la scelta dei tessuti, per gli abbinamenti, per l’abilita’ nei tagli e nella manifattura.

L’ispirazione parte da lontano, da quelle terre troppo spesso dimenticate come la Malesia o la Cambogia. I completi orientali hanno giacche sagomate che arrivano quasi al ginocchio. La vita e’ segnata da cinture in seta a contrasto e con ricami.

I pantaloni sono ampi e lasciano il piede scoperto. I tailleur hanno giacche aderenti alla vita. Un’aderenza ottenuta con sapienti nervature e tagli in sbieco.

Niente e’ banale, tutto e’ perfettamente pensato e realizzato. E’ una collezione colorata e floreale, ci sono ortensie, orchidee, fiori di pesco e rose. Le farfalle in pizzo sono invece l’unico vezzo del rigoroso abito da sposa, che non lascia spazio a maliziose insinuazioni.

Girocollo, allacciato sul davanti con piccoli bottoni e baschina alta in vita. Severo quanto basta, per ridare un senso alla promessa. Raffaella Curiel esce in passerella accompagnata da sua figlia e dalle sue nipotine. Come sempre ringrazia la signora Napolitano e come sempre le vengono gli occhi lucidi davanti al pubblico abbagliato dalle sue creazioni. Nel backstage raccoglie l’applauso del suo staff. Li avra’ fatti penare non poco, ma il risultato le da ragione. Come sempre.

Si, la moda, la cura, le attenzioni di Raffaella Curiel andrebbero studiate a scuola.  Poi ci vuole il cuore, ma per quello non bastano i libri.
Annamaria Di Fabio

Categorie: Sfilate Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: