Il Mar Morto è una delle più affascinanti creazioni della natura, situato nel punto più basso della superficie della terra.

La sua particolarità sta nell’elevato tasso di sale nell’acqua, che permette addirittura di galleggiare stando fermi. Oltre a questo, tra le caratteristiche si riscontra la presenza di minerali come magnesio e calcio, che vengono utilizzati nelle creme di bellezza.

Insieme al fango curativo, i sali minerali del Mar Morto, sono presenti ormai in molti cosmetici per la cura ed il benessere del corpo. Estratti direttamente dalle profondità marine, possiedono alghe, zolfo, potassio e innumerevoli sostanze, capace di rivitalizzare la pelle e donare lo splendore perso.

Grazie ai minerali e all’alta assorbenza dei prodotti, l’epidermide viene idratata, favorendo così le funzioni delle cellule. Sottoforma di sali da bagno aiutano a rilassare e rivitalizzare il corpo, mentre all’interno di specifiche creme, tonificano energeticamente.

Scrub per eliminare le cellule morte, siero contorno occhi per levigare e ancora all’interno di creme abbronzanti, burro corpo o sieri anti-rughe. I vasti benefici dei minerali del Mar Morto, fanno si che la pelle rinasca in maniera naturale e splendente, donando vita alle cellule, allontanando un colorito cupo e spento.

Nancy Malfa

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: